Moto2 | GP Germania-sintesi Qualifiche: Raul Fernandez fa tre Pole in categoria e stabilisce il nuovo record della pista

Raul Fernandez conquista la Pole Position nelle qualifiche del GP di Germania Moto2. Lo spagnolo, con un giro che gli è valso il record della pista, ha strappato la migliore prestazione a  Di Giannantonio e a Remy Gardner. Bezzecchi limita i danni e partirà quarto, mentre Lowes prende solo il settimo tempo.

Qualifiche GP Germania Moto2
Foto: profilo Twitter @25RaulFernandez

La Moto2 arriva alla prima importante sessione del weekend con le Qualifiche del GP di Germania. Le Prove Libere hanno evidenziato le difficoltà per alcuni piloti italiani, Bezzecchi in primis, che dovranno passare per la Q1. Per i piloti più di vertice, sono emersi gli stessi equilibri delle ultime prove. Remy Gardner ha centrato il giro più veloce nella classifica assoluta in 1.24.003 e ha preceduto il suo compagno di team Raul Fernandez. Sam Lowes, invece, conferma le difficoltà che sta avendo dopo un avvio di stagione molto positivo. L’inglese di Marc VDS ha saputo cogliere solo il dodicesimo tempo nella classifica combinata dei tempi.

Leggi anche:

MotoGP | GP Germania – Anteprima e Orari TV Sky, DAZN e TV8

I piloti che hanno strappato il pass per il Q2 sono, in ordine, Gardner, R. Fernandez, Di Giannantonio, Vierge, Ramirez, A. Fernandez, Schrotter, Ogura, Dixon, Navarro, Chantra, Lowes, Roberts e Bulega.

Sintesi Qualifiche GP Germania Moto2


Le qualifiche del GP di Germania Moto2 si sono svolte sotto un cielo per lo più nuvoloso, con temperature intorno ai 29°C e con vento pressoché assente.

Q1

I piloti che hanno dovuto affrontare la Q1 per conquistare i quattro posti validi per la seconda sessione sono: Arbolino, Bendsneyder, Canet, Arenas, Bezzecchi, Dalla Porta, Corsi, Luthi, Lopez, Syahrin, Baldassarri, Aldeguer, Beaubier, Manzi, Vietti e Baltus.

Il primo giro cronometrato proietta nelle prime quattro posizioni Bendsneyder, Bezzecchi, Canet e Arenas. I tentativi successivi non vedono cambiamenti degni di nota in classifica.

Il secondo stint lo inaugura Dalla Porta che passa sul traguardo senza migliorarsi. Come Dalla Porta, tutti i piloti scesi in pista per il secondo stint non si migliorano e confermano i risultati maturati nei primi due giri cronometrati. A qualificarsi per il Q2, dunque, sono Bensneyder, Bezzecchi, Canet e Arenas. Rimangono esclusi e partiranno nelle posizioni meno nobili della pista, in ordine, Dalla Porta, Arbolino, Vietti, Lopez, Aldeguer, Baldassarri, Beaubier, Syahrin, Manzi, Luthi, Corsi e Baltus.

Q2

Negli ultimi minuti del Q1 e tra le due sezioni si è lavorato molto nel box di Marco Bezzecchi. Il pilota del team Sky sta avendo grandi difficoltà con la moto e i suoi meccanici stanno cercando un modo per rendere meno nervoso il comportamento della Kalex del proprio pilota.

Il primo giro cronometrato consegna la Pole Position virtuale a Remy Gardner, capace di fare un giro in 1.23.769, e che precede Di GIannantonio, Vierge, Bezzecchi, Raul Fernadez, Lowes, Bendsneyder, Navarro, Canet e Schrotter.

Nel secondo tentativo viene tolto un tempo da Pole a Di Giannantonio nel momento in cui Sam Lowes viene gettato a terra dalla sua Kalex in curva uno. Il pilota Gresini si prende definitivamente la Pole al giro successivo.

Il primo stint finisce con la top ten così composta: Di Giannantonio, Gardner, R. Fernandez, Bezzecchi, Vierge, Navarro, Lowes, Ogura, Bendsneyder e Canet. Il primo giro lanciato del secondo stint vede solo Raul Fernandez migliorarsi, prendersi la Pole Position virtuale con tre decimi e mezzo su Di Giannantonio, e fare il record della pista in 1.23.397.

Dopo due minuti di sessione senza scossoni, Raul Fernandez conquista la terza Pole Position in Moto2 della sua carriera e segna il record della pista che, precedentemente, era in mano a Jorge Navarro.

Insieme al pilota spagnolo, scatteranno in prima fila un concreto Fabio Di Giannantonio e Remy Gardner. La seconda fila sarà aperta da Bezzecchi che limita i danni, e completata da Vierge e Navarro. La terza, invece, vedrà Lowes, Ogura e Bendsneyder. Aaron Canet partirà dalla decima casella e inaugura la quarta fila composta anche da Bulega e Roberts.

La Moto2 tornerà in pista domani mattina per il Warm Up e alle 12:20 per la gara del GP di Germania.

Seguici su Telegram

MotoGP | GP Germania-sintesi FP3: Quartararo il migliore in pista nella classifica combinata che vede venti piloti in un secondo

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico