Moto3 | GP San Marino – Sintesi gara: Foggia guida la tripletta italiana

Il romano, fresco di rinnovo, guida la seconda tripletta tricolore in Moto3 al GP di San Marino. Out Fenati.

Moto3 GP San Marino

La Moto3 al GP di San Marino è roba nostra! Dennis Foggia vince la seconda gara consecutiva e si avvicina ancora in campionato. Il pilota Leopard precede Niccolò Antonelli ed Andrea Migno, che completano la seconda tripletta italiana dopo quella di Silverstone. Cade Romano Fenati, che era primo con tre secondi di vantaggio.

Ottima la gara di Sergio Garcia, che non sale sul podio ma arriva comunque davanti al proprio rivale di campionato. Jaume Masia ha provato a combattere per il podio, ma un leggero contatto con Garcia all’inizio dell’ultimo giro lo ha relegato ai margini della top 5. Chiude sesto Darryn Binder.

Settima posizione per Pedro Acosta, che riesce comunque a concludere davanti al secondo gruppo, avendo la meglio all’ultima su Carlos Tatay, Stefano Nepa e Ayumu Sasaki. Riccardo Rossi rimane nel secondo gruppo per tutta la corsa, chiudendo 11° davanti al rookie Izan Guevara. John McPhee, Kaito Toba e Tatsuki Suzuki sono gli ultimi tre piloti nella zona punti.

Da segnalare il buon 18° posto di Matteo Bertelle, mentre è caduto nelle prime battute di gara Elia Bartolini.

Sintesi della gara:

Partenza molto tranquilla, che vede nei primi due giri solamente la caduta di Bartolini. Nelle prime fasi di gara i quattro italiani provano ad imprimere un ritmo alto, con il nuovo record della pista in gara di Fenati. Si stacca un po’ Acosta, che non sembra avere un ottimo ritmo.

Acosta viene anche superato da Nepa, ora si trova 10°. Errore di Antonelli alla curva Rio, che passa da 2° a 7° nel giro di qualche secondo. Migno viene scavalcato sia da Foggia che da Garcia, ora virtualmente sul podio. Fenati continua a martellare, ora ha due secondi di vantaggio sugli inseguitori.

Cade Fenati! Il pilota Husqvarna cade alla Misano 1 e butta via così le ultime chance mondiali. Ora in testa c’è Foggia. Binder sale virtualmente sul podio sorpassando Garcia.

Foggia cerca di sfruttare la bagarre tra Migno e Garcia per prendere un margine di sicurezza. Molto al limite Antonelli, che si scompone per cercare il sorpasso su Garcia. Tatay si prende la testa del gruppo degli inseguitori, sorpassando sia Nepa che Acosta.

Garcia comincia a fare a sportellate con Masia, lasciando così un po’ di spazio ad Antonelli, virtualmente 3°. Migno fatica ed Antonelli ne approfitta passandolo.

Comincia l’ultimo giro con Foggia, Antonelli e Migno davanti: Garcia molto aggressivo su Masia, buttandolo leggermente fuori traiettoria. Finisce con la tripletta italiana!

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP San Marino – Warm-Up: Alex Rins sorprende ed è primo

Aggio Valentino

19 anni, amante di MotoGP e Superbike.