Moto3 | Romano Fenati tornerà nonostante la revoca della licenza

Romano Fenati torna a gareggiare nonostante il licenziamento in seguito all’incidente al GP di Misano, in cui ha frenato la moto del pilota con cui stava lottando in curva, Stefano Manzi.

Romano Fenati

Dopo la stagione 2018 in Moto 2 non conclusa, il motociclista di Ascoli retrocederà e corerrà in Moto 3 per la stagione 2019. La squadra che lo ha ingaggiato è il team Sniper, gestito dalla famiglia Cecchini, la stessa che lo aveva licenziato il giorno dopo il GP di San Marino, il 10 settembre.

Romano farà ritorno in pista, diversamente da quanto annunciò a pochi giorni dall’accaduto, cioè che avrebbe aiutato il nonno nella ferramenta, appendendo guanti, tuta, casco e stivali al chiodo. Sembrava essere propenso a mettere fine del tutto alla carriera in sella alle moto. Il marchigiano patteggiò la pena con la FIM assumendosi la piena colpa di quanto fatto;e ottenendo una diminuzione pari ad un terzo da parte del Tribunale Federale. Fino al 21 febbraio sarà senza licenza, mentre la stagione 2019 inizierà il 10 marzo col GP del Qatar.

Nel Team Snipers Honda sponsorizzato da OCTO Telematics sarà affiancato da Tony Arbolino;– riconfermato dal team – pilota lombardo che sembrava dover essere affiancato dal motociclista kazako Makar Yurchenko prima che Fenati gli soffiasse il sedile.

Moto E | Sete Gibernau torna a correre con il team Pons!

Moto3 | Romano Fenati tornerà nonostante la revoca della licenza
Lascia un voto

Simona Dominici

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.