Motociclismo | Doppietta Motomondiale e SBK. In quanti ci sono riusciti?

La Superbike, la MotoGP, lo sport, il motorsport è fermo a causa del serio problema causato dal Coronavirus. Il Campionato Mondiale Superbike ha preso il via in Australia. Il Motomondiale ha spento i semafori in Qatar: solo Classe Moto2 e Moto3; la MotoGP è in attesa di poter iniziare la stagione. Nell’attesa di rivedere in pista i due campionati motociclistici analizziamo qualche curiosità: quanti piloti hanno conquistato almeno un titolo in entrambi i campionati?
Superbike MotoGP
Credit: MotoGP Brits

Incrocio…Mondiale

Molti piloti, hanno corso nel Campionato Mondiale Superbike e nel Motomondiale. Alcuni di loro hanno vinto titoli mondiali in una delle due categorie e gare in entrambi i campionati, come ad esempio Nicky Hayden: campione del mondo MotoGP 2006, vincitore di una gara in SBK (Gara 2 Malesia 2016). Superbike MotoGP

Troy Bayliss, 3 volte campione del mondo Superbike, vincitore a Valencia, nel 2006 di una gara in MotoGP, proprio nel giorno della conquista del titolo mondiale da parte di Hayden.

Da segnalare Valentino Rossi: non ha mai preso parte ad una gara del Campionato Mondiale SBK, ma ha partecipato e vinto, nel 2001, alla 8 ore di Suzuka con la Honda VTR1000SPW, insieme a Colin Edwards.

Solo due Piloti sono riusciti a vincere almeno un titolo mondiale in entrambi i campionati.

John Kocinski

Pilota statunitense, ha corso nel Motomondiale nella Classe 250 e nella Classe 500, vincendo 13 gare. Campione del mondo della 250 nella stagione 1990 in sella alla Yamaha.

Nel 1996 si “trasferisce” nel Campionato Mondiale Superbike, guidando la Ducati 916 ufficiale. Giunge terzo nella classifica mondiale al termine della stagione, dietro a Troy Corser (primo titolo mondiale SBK) e Aaron Slight; kocinski vince 5 gare, conquistando Gara 1 e Gara 2 al suo primo GP.

La stagione successiva, si trasferisce nel Team Ufficiale Honda: 9 vittorie e titolo Mondiale Superbike 1997. A fine stagione ritorna nel Motomondiale, Classe 500. E’ stato il primo pilota a vincere il titolo mondiale in entrambi i campionati.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Max Biaggi

Il pilota romano, ha conquistato 4 titoli mondiali Classe 250, con l’Aprilia (1994, 1995, 1996) e con la Honda (1997). Nella stagione 1998 passa in Classe 500 (diventata MotoGP dal 2002). I duelli Biaggi vs Rossi hanno appassionato tutta l’Italia del motociclismo (e non solo). Alla fine della stagione 2005 il Corsaro rimane senza una moto per il 2006.

Max Biaggi Motorshow Bologna 2005
Enzo Cristofaro.  (Max Biaggi, 6 volte campione del mondo)

Nel 2007, Biaggi, riparte dal Campionato Mondiale Superbike con la Suzuki GSX-R: vittoria all’esordio e grande commozione dopo la (non) stagione 2006. Vince 3 gare, conclude la stagione al terzo posto nella classifica mondiale. Dopo una sola stagione lascia il Team Suzuki: nel 2008 corre con una Ducati privata del Team Sterilgarda.

La svolta nel 2009: Max Biaggi e l’Aprilia si ritrovano. Dopo il primo anno di “rodaggio”, Biaggi nel 2010 conquista il suo primo titolo Mondiale Superbike; è il secondo pilota ad aver vinto almeno un titolo mondiale in entrambi i campionati, il primo pilota italiano campione del mondo SBK.

Il secondo titolo mondiale SBK arriverà nella stagione 2012; successivamente, annuncia il ritiro dalle competizioni, salvo correre in due gare, nel campionato Superbike, nel 2015, conquistando addirittura un terzo posto in Gara 1 in Malesia, a Sepang.

Seguici anche su Telegram

Seguici anche su Instagram

SBK | C’era una volta la Superpole.