MotoE | GP Austria – Sintesi gara: Lukas Tulovic vince a Spielberg

Lukas Tulovic conquista la prima vittoria in MotoE nel GP d’Austria. Il tedesco ha sfruttato le condizioni della pista umida.

MotoE GP Austria

I cinque giri della MotoE nel GP d’Austria regalano a Lukas Tulovic la prima vittoria nella categoria elettrica. Il tedesco ha sfruttato una partenza fiammante ed ha interpretato al meglio un Red Bull Ring ancora umido. Dopo aver preso un vantaggio di quasi due secondi, il pilota Tech3 ha gestito il vantaggio fino a fine gara.

Sul podio anche Eric Granado: il brasiliano ha fatto un’ottima gara, considerato che partiva dalla 13^ posizione in griglia di partenza. Terza posizione per Dominique Aegerter: lo svizzero ha preceduto il giovane poleman Fermin Aldeguer con un sorpasso alla penultima curva. I tre piloti hanno dato vita ad un bel duello, che permette ai due di recuperare punti in classifica.

Quinta posizione per Hikari Okubo: il giapponese di casa Ajo è partito molto aggressivo, pensando pure ad un podio durante i primi due giri di gara. Purtroppo per il pilota del team finlandese è rimasto nel mezzo delle battaglie, ma porta a casa dei buoni punti. Sesto è Alessandro Zaccone, che, nonostante una gara leggermente sottotono rimane in testa alla classifica, al fronte di un distacco risicato.

Settimo il campione in carica Jordi Torres, che precede Matteo Ferrari, autore di una brutta partenza che gli ha pregiudicato il risultato finale. Chiudono la top 10 i due piloti del team LCR: bene Kevin Zannoni (9°), che precede il compagno Miquel Pons (10°).

Yonny Hernandez (11°) è davanti ad Andrea Mantovani, con Corentin Perolari, Jasper Iwema e Stefano Valtulini che chiudono la zona punti. Il pilota SIC58 ha chiuso a punti nella prima apparizione su una moto elettrica, in sostituzione di Mattia Casadei.

Non finisce la gara Xavier Cardelus, ennesima vittima di curva 3 all’ultimo giro, mentre era in battaglia per la quarta posizione.

Il campionato vede ancora Zaccone come leader, mentre Granado e Aegerter inseguono rispettivamente a 7 e 8 punti di distacco.

Sintesi della gara

Semaforo verde! Tulovic passa Aldeguer, così come Okubo passa Ferrari. Il giapponese passa in seconda posizione. Buono start per Aegerter, che da 8° passa a 4°, in battaglia con Zaccone.

Tulovic ha preso il largo, mentre Aegerter passa Cardelus per la 2^ posizione. Viene su come un treno Granado, ora 6°. Cardelus perde molte posizioni ed ora viene superato pure dal leader Zaccone. Errore per Zaccone, che ora è 7°.

Il gruppetto formato da Aegerter, Aldeguer e Granado mangia decimi importanti a Tulovic per l’inizio dell’ultimo giro. I tre battagliano duramente nella prima metà di pista, mentre Cardelus è l’ennesima vittima di curva 3.

Lukas Tulovic vince in Austria! Sul podio Granado e Aegerter, che ha passato Aldeguer alla penultima curva.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP Austria – Bagnaia: “Non è stata una gara semplice”

Aggio Valentino

19 anni, amante di MotoGP e Superbike.