MotoE | GP Spagna – Granado pasticcione, Zaccone vince al debutto

Il poleman brasiliano cade mentre era in testa, così Alessandro Zaccone ne approfitta e va a vincere il GP di Spagna al debutto in MotoE.

MotoE GP Spagna Zaccone

L’inno di Mameli torna a suonare per la seconda volta nella domenica del GP di Spagna. Questa volta nella classe MotoE, dove Alessandro Zaccone vince al debutto nella categoria davanti agli esperti Dominique Aegerter e Jordi Torres. L’italiano dopo una buona partenza ha sfruttato la caduta che ha coinvolto prima Tulovic-Aldeguer e poi il leader Granado per portare il team Pramac sul gradino più alto del podio. Ancora Italia appena fuori dal podio con Mattia Casadei 4° e Matteo Ferrari 6°. Sono molte le cadute: oltre quelle già citate, non finiscono la gara Perolari, Zannoni e Cardelus.

Sintesi della gara

Lukas Tulovic prende la prima posizione in partenza passando all’esterno di curva 1. Eric Granado si riprende la testa della corsa. Cadono al primo giro in curva 5 sia Kevin Zannoni che Corentin Perolari. Al secondo giro un attacco un po’ troppo ottimista di Tulovic pone fine alla propria gara e a quella del rookie Fermin Aldeguer.

A metà gara sono quattro i piloti che si giocano la vittoria: Granado, Zaccone, Aegerter e Torres. Il brasiliano stampa ancora il giro veloce della gara, salvo poi cadere il giro successivo in curva 6, lasciando Zaccone in testa alla gara. Un paio di curve dopo cade pure Xavi Cadelus.

Il rookie di casa Pramac riesce a tenere il ritmo nonostante due piloti più esperti dietro. Dietro ottime gare di Mattia Casadei (4°) e Matteo Ferrari (5°). Zaccone al penultimo giro va largo in curva 4, mettendo entrambe le ruote sul verde oltre il cordolo.

All’ultimo giro in curva 5 Aegerter perde per un attimo il posteriore, salvando così l’italiano da un attacco alla curva successiva.

Alessandro Zaccone va a vincere al debutto il Gran Premio di Spagna davanti ad Aegerter e Torres. Quarto posto per Casadei, mentre viene beffato in volata Ferrari (6°) dalla Energica targata LCR di Miquel Pons. Un altro ottimo debutto per Hikari Okubo, settimo al traguardo davanti a Andrea Mantovani e Maria Herrera, Il rientrante Yonny Hernandez chiude 10°, con Jasper Iwema, Andre Pires, Granado e Zannoni a chiudere i piloti sotto la bandiera a scacchi.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP Spagna – Ducati show nella gara di Jerez: Miller vince davanti a Bagnaia e Morbidelli

Aggio Valentino

19 anni, amante di MotoGP e Superbike.