MotoGP | Analisi inizio stagione: Petronas pronta a stupire con la coppia Rossi – Morbidelli

test motogp qatar 2021 valentino rossi petronas yamaha franco morbidelli analisi inizio pre stagione passo gara
credits: motogp.com

Il team Petronas ha concluso i test in Qatar con un ottimo Franco Morbidelli, a pochi decimi dai colleghi della Yamaha factory, e con Valentino Rossi in continua crescita. A pochi giorni dal via del campionato di MotoGP in Qatar, facciamo un’analisi dell’inizio stagione della Petronas Yamaha.

I tempi dei due piloti Petronas Yamaha nei test in Qatar

Nella classifica finale dei tempi dei test troviamo Morbidelli in quarta posizione, appena dietro a Vinales e Quartararo, e poco più staccato da Miller. Mentre dobbiamo scendere in undicesima per trovare Valentino Rossi, il quale però ha avuto una crescita importante negli ultimi due giorni. Il Dottore infatti è stato il pilota che più ha migliorato tra il primo e l’ultimo giorno. Se escludiamo i primi 4/5 piloti che hanno dato qualche decimo agli altri, Rossi è ad un solo decimo dalle due Suzuki, moto campione del mondo 2020. La verità è che tutti vanno forte, quindi basta un errorino nel proprio time attack per scendere di diverse posizioni. Questo per Valentino è sia un handicap, ma sia un’opportunità, per poter puntare al podio in alcune gare della stagione.

Sul passo gara Franco è molto simile ai due piloti ufficiali, mentre Valentino paga qualche decimo. La crescita, però, mostrata nei 5 giorni di test da Rossi, oltre alle parole confortanti, fanno ben sperare per la nuova stagione 2021.

MotoGP | Dovizioso vuole tornare: in programma tre giorni di test con Aprilia

I test di Franco Morbidelli

Franco Morbidelli è l’unico dei quattro piloti Yamaha a disporre di una moto non ufficiale, ma di una cosiddetta versione B, che è un ibrido tra la Yamaha factory e la sua versione precedente. Nonostante ciò, com’è stato nella passata stagione, anche quest’anno Franco sta dimostrando di essere all’altezza degli altri piloti, anche con una moto inferiore. “Ho sentito di nuovo le belle sensazioni che avevo l’anno scorso. Credo di essermi migliorato rispetto alla passata stagione, la moto qui va forte, almeno quanto le Yamaha ufficiali, e per me è ottimo.

I test di Valentino Rossi

Moto ufficiale invece per Valentino Rossi, che dopo una prima giornata difficile, è riuscito a trovare la quadra per competere nella top ten. “Sono contento. Ho trovato le soluzioni giuste per sfruttare la moto, e riesco a guidarla anche meglio dell’anno scorso. È l’inizio di una nuova avventura, ero molto gasato prima di scendere in pista. Primi giorni risultato non fantastico, ma sono migliorato molto, i test sono stati molto positivi, abbiamo lavorato bene. Ho migliorato molto il giro secco, ma soprattutto il passo.”

Leggi anche le altre analisi di inizio stagione: Yamaha factoryDucatiHondaSuzuki

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1