MotoGP | Brad Binder e KTM insieme fino al 2024

Brad Binder e KTM saranno insieme fino al 2024. Il sudafricano ha prolungato di altri tre anni il contratto che lo lega alla casa austriaca.

Binder KTM 2024
Foto: KTM Factory Racing Twitter

Brad Binder e KTM continueranno insieme la loro avventura in MotoGP fino al 2024. Il pilota sudafricano ha firmato un contratto che lo legherà alla casa austriaca per altri tre anni. Questo nuovo accordo porterà a dieci gli anni di collaborazione tra il #33 e la casa di Mattighofen.

La carriera di Brad Binder è sempre stata legata al marchio KTM. Il 25enne di Potchefstroom ha iniziato la sua avventura con il marchio austriaco già a partire dalle categorie minori. Da giovanissimo è stato parte della KTM GP Academy e ha partecipato alla Red Bull Rookies Cup prima di muovere i primi passi nel mondiale.

In sella ad una RC 250 GP, gestita dal team Red Bull KTM Ajo, Binder ha vinto il titolo di campione del mondo Moto3 nel 2016. In Moto2 e Moto3 il sudafricano vanta 15 vittorie che gli hanno permesso di debuttare in sella alla RC16 MotoGP nel 2020.

La scorsa stagione è stata entusiasmante per Binder. Il pilota sudafricano ha ottenuto a Brno la prima vittoria della storia per KTM in MotoGP e si è aggiudicato il titolo di Rookie of the Year della classe regina.

Le parole di Binder e dei vertici KTM

Brad Binder: “Sono molto felice di aver firmato per altre tre stagioni con KTM. È incredibile essere legato a questo marchio da così tanto tempo. Il nostro rapporto è sempre stato ottimo. Sono felice con i colori KTM, quindi è una soddisfazione in più aver firmato un contratto lungo. È un onore sentire questa fiducia e sostegno da parte dell’azienda. Da qui in poi, possiamo concentrarci su noi stessi per continuare a migliorare. Sarebbe davvero bello fare qualcosa di grande insieme. Sono curioso di capire dove ci porteranno i prossimi anni.”

Pit Beirer, Direttore KTM Motorsport: “Questo è stato un contratto molto facile per noi perché amiamo Brad come pilota e per ciò che porta alla squadra e alla fabbrica. Era molto entusiasta di impegnarsi con noi e questo dice molto per la nostra progressione in questo campionato. A volte trovi un pilota che si adatta davvero alla tua mentalità e filosofia. Il fatto che Brad sia arrivato in cima con noi in questi dieci anni è molto speciale. Siamo davvero orgogliosi di continuare a correre con lui e di fissare nuovi obiettivi insieme.”

Mike Leitner, Red Bull KTM Race Manager: “Come Team Manager sono felice che Brad abbia deciso di legarsi con noi per altri tre anni. È un pilota molto forte, con una squadra e una fabbrica forte dietro di lui. Lavoreremo insieme per raggiungere i nostri obiettivi e per realizzare i nostri sogni. È fantastico prolungare questa collaborazione fino al 2024.”  

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

 

MotoGP | GP Catalogna 2021 – Orari TV Sky, DAZN e TV8 del weekend di Barcellona