MotoGP | Bradl continua a sostituire Marc Marquez anche a Valencia

Nelle due gare di Valencia sulle Honda del team Repsol vedremo ancora la coppia formata da Alex Marquez e Stefan Bradl. Il campione del mondo in carica Marc Marquez continuerà il suo percorso di recupero.

 

Bradl Valencia
Credits: Twitter Stefan Bradl

Il team Repsol Honda conferma che nelle due gare di Valencia ad affiancare Alex Marquez ci sarà ancora Stefan Bradl. Marc Marquez non ha ancora recuperato dall’infortunio di Jerez e continuerà il suo percorso riabilitativo almeno per altre due settimane prima di provare a tornare in moto. Il tedesco sostituisce l’otto volte campione del mondo ormai da 3 mesi, quando prese parte al GP di Brno.

Bradl, insieme a tutta la compagine Honda , nelle ultime gare sta dimostrando di aver compiuto un grande passo avanti. Nel GP di Francia ha ottenuto la sua prima top 10 stagionale, concludendo all’ottavo posto e nell’ultima gara ad Aragon ha concluso di nuovo a punti. Attualmente occupa la ventesima posizione in classifica mondiale con 12 punti.

L’ultima gara al Ricardo Tormo per Bradl è stata quella del 2018, conclusa al 9° posto con una Honda del team LCR. Nel 2011 si laureò campione del mondo di Moto2 su questa pista, battendo proprio Marc Marquez nella corsa al titolo iridato.

Il tedesco si è dichiarato soddisfatto dall’opportunità di poter continuare a correre in MotoGP. “Sono lieto che il team Repsol Honda abbia deciso di continuare a darmi fiducia permettendomi di tornare a guidare la RC213V” ha detto Bradl. “Abbiamo fatto qualche test a Valencia in passato ed a Aragon abbiamo fatto un bel passo avanti con la moto. Penso che potremo fare un grande weekend qui come ad Aragon e anche a Le Mans, combattendo con i piloti più avanti. In questo periodo a Valencia la temperatura, specialmente al mattino, può essere critica, quindi dovremo fare molta attenzione a questo aspetto.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

MotoGP | GP Europa – Anteprima e Orari Sky, DAZN e TV8