MotoGP | Dal 2022 torna il GP del Brasile

Annunciato poco fa che dal 2022 tornerà il Gran Premio del Brasile sulla pista di Rio de Janeiro. Dal 2022 torna il GP del Brasile

Dal 2022 torna il GP del Brasile
Foto: motogp.com

Dal 2022 il motomondiale tornerà a correre un Gran Premio in Brasile a Rio de Janeiro. Dal 2022 torna il GP del Brasile

A dare l’annuncio è stata Dorna Sports con un contratto di 5 anni con Rio Motorsports (RMS) che garantirà il ritorno In Brasile fino al 2026. Il nuovo circuito di Rio Motorpark ospiterà il Gran Premio del Brasile che tornerà nel calendario dopo 15 anni di assenza. L’ultima gara disputata a Rio fu nel 2004 dove vide vincitore nella classe regina il giapponese Makonoto Tamada in sella alla Honda. Il Gran Premio del Brasile a Rio de Janeiro si è disputato dal 1995 al 2004. La nuova pista sorgerà sul Parco Olimpico offrendo una nuova prospettiva interessante per la città e per lo sport. Dal 2022 torna il GP del Brasile

Il completamento della nuova pista è previsto per il 2021. Il layout sarà di 4,5 km avente un totale di 13 curve di cui 7 a sinistra e sei a destra. La durata di un giro per i piloti della MotoGP è stimato in 1 minuto e 38 secondi circa.

Le parole di Marcelo Crivella, sindaco di Rio de Janeiro

“La notizia che abbiamo già una prima competizione per la nuova pista di Rio de Janeiro, confermata per il 2022, rappresenta un grande progresso per la nostra città. La costruzione della pista di Deodoro è un progetto spettacolare, con un investimento straordinario che genererà 7000 posati di lavoro e farà riacquistare a Rio il ruolo di leader nelle principali competizioni. Porteremo lo sviluppo in una regione della città con molte esigenze e stimoleremo il turismo. Tutto questo senza che il Comune abbia investito un centesimo nel progetto, poiché l’intero investimento sarà a carico del concessionario”.

Le parole di JR Pereira, CEO di Rio Motorsports

“Dorna è stata una partner estremamente fedele in ogni conversazione che abbiamo avuto. Ora che abbiamo completato gli studi locali sull’impatto ambientale e la commissione che esaminerà la questione è in atto, seguendo le politiche normative dell’INEA (Agenzia per l’ambiente statale di Rio de Janeiro), è stato possibile formalizzare un accordo che è stato costruito per due anni. Siamo molto grati a Carmelo Ezpeleta e al suo team per aver realizzato il sogno di riportare la MotoGP a Rio”.

Le parole di Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorma Sports

“Sono molto orgoglioso di annunciare che la MotoGP tornerà a correre a Rio de Janeiro, una delle città iconiche nel mondo e in un paese così straordinario. Il Brasile è un mercato importante per il motociclismo e per gli sport motoristici, vanta una storia di cui essere orgogliosi, nonché un futuro brillante e di cui sono entusiasta di vedere che la MotoGP svolgerà un ruolo così importante col nostro ritorno nel 2022.”

Seguici anche sui nostri social Instagram e Twitter

F1 e MotoGP insieme per la sicurezza: verniciatura ‘standard’ sui circuiti ospitanti entrambi i campionati

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.