MotoGP | Domenica torna il Motomondiale… online!

Domenica torna la MotoGP, con una gara online sul videogioco ufficiale. Tra i protagonisti anche Valentino Rossi, che sfiderà Marc Marquez e gli altri per la prima gara virtuale dell’anno.

motogp gara virtuale
credits: Milestone

La stagione MotoGP 2020 è in pausa forzata a causa della pandemia di coronavirus, con la gara del Qatar annullata, e con i successivi Gran Premi di Thailandia, Austin e Argentina posticipati a fine campionato. È molto probabile che anche le gare di maggio a Jerez, Le Mans e Mugello saranno rinviate più avanti nella stagione.

Per colmare il vuoto, Dorna Sports, promotrice della MotoGP, ha annunciato una gara virtuale online tra alcuni dei migliori piloti del Motomondiale, usando il videogioco MotoGP 19.

La gara si disputerà sul circuito del Mugello, sede del Gran Premio d’Italia. I piloti che prenderanno parte alla corsa saranno: Valentino Rossi e Maverick Vinales con la Yamaha, Marc Marquez con la sua Honda, Fabio Quartararo con la Petronas Yamaha e Alex Rins con la Suzuki.

Il formato consisterà in una sessione di qualifiche di cinque minuti per decidere l’ordine della griglia di partenza; e con la gara che si svolgerà su sei giri, una gara sprint, un po’ come succede nelle gare di MotoE.

L’evento si svolgerà domenica 29 marzo alle ore 15:00, e sarà trasmessa su motogp.com, su alcune emittenti televisive selezionate, e ovviamente sui canali social della MotoGP.

Non è ancora chiaro se ciò avverrà regolarmente durante l’attesa per l’inizio della stagione reale di MotoGP 2020; e Dorna non ha ancora annunciato se tra i piloti correranno anche le stelle della propria serie Esports.

Questa idea segue le orme della Formula 1 e di altri campionati, che hanno corso gare online con alcuni dei loro veri piloti del mondo reale, in queste settimane in cui il mondo del motorsport è fermo.

Cliccate qui per seguire tutti gli aggiornamenti del Motomondiale sul nostro nuovo canale Telegram!

MotoGP | Valentino Rossi al Mugello nel primo gameplay del videogioco MotoGP 20

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1