MotoGP | Dovizioso: “Il piano era fare due test, poi vedremo”

I piani di Andrea Dovizioso e Aprilia erano di effettuare due test e successivamente pensare ad una possibile wild card. MotoGP Andrea Dovizioso Aprilia

MotoGP Andrea Dovizioso Aprilia
Foto: Twitter

Dopo l’addio alla MotoGP al termine della passata stagione, Andrea Dovizioso ha raggiunto un accordo con il team Aprilia per poter effettuare un test privato di due giorni sulla pista di Jerez con la RS-GP. Nei giorni precedenti al Gran Premio di Le Mans, il pilota italiano ha effettuato un secondo test con Aprilia sulla pista del Mugello. Al momento non i sono altri accordi tra Dovizioso e Aprilia per un’ulteriore prova del pilota italiano con la RS-GP. MotoGP Andrea Dovizioso Aprilia

Le parole di Andrea Dovizioso

“Non ne abbiamo parlato perché il nostro piano era di fare questi due test. Sono stato chiaro fin dall’inizio, ed era la verità. Volevo fare due prove ed è quello che è successo. Dopo parleremo di questo e del futuro”.

“Riguardo alla gara, non credo sia importante parlare di corse perché al momento non era nei miei piani. Non potevo ancora spingere con questa moto, quindi la mia sensazione è che non ci sia motivo in questo momento di pensare alle corse. Forse avrò la possibilità di fare altri test, ma dobbiamo parlarne. Poi vedremo.”

“Purtroppo non ho ancora molti feedback da spiegare ad Aprilia perché non potevamo guidare al limite, soprattutto al Mugello, perché quando fai il primo test e cambi moto è sempre un grande cambiamento e serve tempo per rendersene conto e capire molte cose, molti dettagli”.

“Tutto è cambiato. La prima è la posizione in sella e dopo puoi spingere e puoi provare a capire tutte le aree. Ho delle idee, ma normalmente sono abbastanza calmo nel dire qualcosa perché devi spingere ed essere veloce per capire tutti i dettagli e, soprattutto, perché puoi avere subito qualche sensazione, ma è importante capire la sensazione quando stai spingendo. E ancora non potevo avere quella condizione”.

“Sto vivendo la mia vita in questo momento, giorno per giorno, quindi non ho alcuno stress per questo, perché se ci fosse una buona situazione per me la prenderò. Non so del mio futuro e penso che non sia il momento di parlare del futuro”.

“Sono abbastanza felice, ho più tempo per fare altre cose rispetto a quello che ho fatto negli ultimi 19 anni e questo è un bene”.

Seguici anche su Telegram

MotoGP | Valentino Rossi: “Prenderò una decisione sul mio futuro nel motomondiale nella pausa estiva”

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.