MotoGP | Dovizioso sceglie l’anno sabbatico nel 2021, Crutchlow sarà collaudatore Yamaha

Dovizioso sceglie l’anno sabbatico nel 2021. Il pilota Ducati non farà il collaudatore per Yamaha, ma potrebbe tornare in pista nel 2022. Cal Crutchlow sarà il pilota collaudatore di Yamaha.

Dovizioso anno sabbatico 2021
Wikipedia.org

Dovizioso sceglie l’anno sabbatico nel 2021. Il pilota di Forlì, non avendo la possibilità di correre, ha scelto di fermarsi un anno. Alla fine del prossimo motomondiale molti contratti scadranno e, quindi, si aprono nuove possibilità per A. Dovizioso.

Il pilota, come già anticipato, ha scelto di attendere. Le opzioni di compiere un anno come tester o collaudatore non sono tra le priorità del pilota, che ha preferito prendere una pausa. La Yamaha sembra sempre più vicina ad avere Cal Crutchlow come pilota collaudatore per la prossima stagione, e questo ha escluso la possibilità di vedere il Forlivese nello stesso ruolo.

A. Dovizioso finirà la sua avventura da Ducatista con le ultime due gare che lo attendono, sperando di concludere il mondiale al meglio nonostante il sogno mondiale sia svanito. Dopo 13 anni in MotoGP e con Marquez fuori dai giochi poteva essere il suo anno, ma il suo futuro incerto e i problemi tecnici di questa stagione hanno complicato il sogno della tripla corona che in questo momento sembra essere nelle mani di Mir.

Dovizioso ora punta a migliorare il morale in vista del 2022, quando riprenderà a correre, dopo un 2021 lontano da MotoGP e Superbike. Motocross e qualche corsa in auto attenderanno il campione del mondo nella classe 125 nel 2021, per farsi trovare pronti per il futuro sia mentalmente che fisicamente.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP Europa – Rossi: “La moto si è ammutolita”

mm

Vittorio Maria Lauro

Ciao a tutti, sono uno studente di economia classe '99, prima alla Luiss, ora all'ESCP, con la passione per la Motogp.