MotoGP | Dovizioso sui test Aprilia: “Lavoriamo allo stesso modo, presto faremo un altro test al Mugello”

Andrea Dovizioso ha finalmente riavuto occasione di scendere in pista in sella ad una MotoGP, in occasione dei test con l’Aprilia. L’ex pilota Ducati ha avuto buone sensazioni, vediamo cosa ha dichiarato

dovizioso test aprilia
Credits: unknown

Traspare tanta felicità dalle parole di Dovizioso, dopo il suo ritorno in pista in occasione dei test sull’Aprilia. Felicità per il ritorno su di una MotoGP e felicità per la probabile apertura di un nuovo capitolo della sua carriera, a fianco di un nuovo costruttore.

Penso che sia stato importante ritornare in pista e sono davvero contento perché Aprilia mi ha dato la possibilità di farlo, e soprattutto nel modo giusto. Sono davvero felice e penso che sia positivo in ogni caso, indipendentemente se correrò il prossimo anno o meno. La possibilità di guidare una MotoGP è sempre importante e poterlo fare in questo modo, in modo professionale, è quello che vorrei fare, e soprattutto nel modo in cui voglio lavorare io. Non è stato facile dire di no e tutto è stato organizzato velocemente.”

Dovizioso ritornerà in pista al Mugello, sempre a bordo della stessa moto, a metà maggio. I tempi dei suoi giri, però, non gli interessano, sottolineando che ci siano altri aspetti più importanti cui dare peso.

Non credo abbia senso parlare dei tempi, perché quando non ti senti al 100% con la posizione sulla moto non è importante. La velocità di un pilota di MotoGP può essere veloce con ogni moto, il divario è piccolo ma non è questo il punto, soprattutto se pensi che in una gara il distacco tra i primi classificati è minima. Per essere al top servono cose diverse. Faremo presto un altro test perché vogliamo lavorare un po’ di più sulla posizione della moto, che è la chiave per provare altre soluzioni e ciò richiede più tempo.”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP Portogallo, Marquez: “L’obiettivo di questo weekend è lavorare bene”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.