MotoGP | Dovizioso vuole tornare: in programma tre giorni di test con Aprilia

Motogp Dovizioso Ducati Aleix Espargaro Aprilia test jerez aprile rivola

Il Dovi è pronto per il ritorno in MotoGP, con Aprilia. Andrea Dovizioso prenderà parte ad una tre giorni di test a Jerez, ad aprile, nel quale valuterà la nuova Aprilia RS-GP 2021. Il tre volte vice Campione del Mondo, Andrea Dovizioso, farà così ritorno su una MotoGP il 12 aprile, dopo aver accettato l’invito di Aprilia a testare la nuova e migliorata RS-GP.

Dovi ha annunciato che si sarebbe preso un anno sabbatico nel 2021, dopo essersi allontanato da Ducati. Tuttavia era chiaro che l’idea fosse quella di tronare nel 2022, se ci fosse stato un progetto ambizioso. Dovizioso proverà la Aprilia 2021 in una tre giorni di test dal 12 al 14 aprile, al Circuito di Jerez.

Perché Dovizioso fa un test con Aprilia?

Il motivo è in realtà abbastanza semplice. Dopo l’abbandono del collaudatore Bradley Smith, ad Aprilia serviva qualcuno con esperienza per poter dare i feedback giusti. Allo stesso tempo questa è un’ottima possibilità per cercare di convincere Dovizioso, dopo il rifiuto del novembre scorso. Da entrambe le parti frenano su possibili sviluppi futuri di questa collaborazione. Eppure il test ha molto l’aria di una prova per Dovizioso, per capire il vero potenziale della Aprilia, e decidere se accettare la proposta di Noale.

Una buona Aprilia nei test in Qatar

Aprilia e Aleix Espargaro, durante i recenti test del Qatar, hanno mostrato una seria competitività, concludendo i sei giorni con il sesto tempo più veloce. Attenzione però a festeggiare, perché anche nel 2020 l’Aprilia non aveva fatto male ai test; ma durante la stagione è sempre mancata la competitività. Ora Dovizioso avrà la possibilità di assaggiare l’Aprilia, con la possibilità di riempire il vuoto del collaudatore, e magari di tornare nuovamente a tempo pieno in MotoGP.

MotoGP | Analisi inizio stagione: Ducati giovane e veloce

Le parole di Massimo Rivola:

“E’ stato un piacere invitare Andrea. I giorni di Jerez saranno semplicemente l’occasione di conoscerci meglio, anche in pista. Non sarà una prova di matrimonio, ma l’occasione per girare insieme, senza alcun obbligo di impegno per il futuro. Conosciamo tutti il valore di Andrea, e il suo contributo sarà importante, anche per un solo test”.

Il commento di Andrea Dovizioso:

“L’interesse di Aprilia mi ha fatto piacere, e quando abbiamo parlato della possibilità di fare questa prova, ho accettato volentieri l’invito, per poter guidare nuovamente una MotoGP e tenermi in allenamento dando i miei feedback ai tecnici. Voglio ringraziare Aprilia Racing per questa opportunità”.

Seguici sulla nostra nuova pagina Facebook dedicata alle due ruote.

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1