MotoGP | Ducati elimina lo sponsor Mission Winnow per il GP di Francia

Non solo Ferrari al centro delle polemiche per il loro sponsor: Ducati dovrà rimuovere il logo Mission Winnow dalla livrea della moto e dalle tute e dai caschi dei piloti. Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci potranno personalizzare gli spazi dove appariva il logo a proprio piacimento. Inoltre il team cambierà nome. Ducati Mission Winnow

©️ Ducati

Ducati seguirà le orme della Ferrari, con cui condivide lo sponsor Philip Morris International, che per il round iniziale del campionato in Australia tolse ‘Mission Winnow’ dal nome per evitare ripercussioni legali. La casa motociclistica di Borgo Panigale, verrà chiamata semplicemente ‘Ducati Team’ all’appuntamento di Le Mans.

“Poter mettere il proprio nome e il proprio logo sulla carena della Desmosedici è fantastico, una cosa mai successa prima. Non vedo l’ora di poterla personalizzare e correre a Le Mans”, ha dichiarato Andrea Dovizioso.

Altrettanto emozionato Danilo Petrucci: “Sto già immaginando le foto col mio nome sulla Desmosedici GP. Guidare una Ducati con su sopra scritto il mio nome è semplicemente fantastico. Non avrei mai immaginato che potesse capitare qualcosa di questa portata.”

Oltre che nel GP di Francia, anche in Australia si separerà dal nome Mission Winnown. Però, nonostante le polemiche del CODACONS contro la Ferrari, sembra che al Mugello correranno comunque con quel logo.

Ferrari, dal canto suo, rimuoverà lo sponsor dalle livree, caschi e tute per il GP in Canada e per il GP di Francia a Paul Ricard.

F1 | Prove libere GP Spagna – Pierre Gasly: “Ferrari e Mercedes sono migliorati parecchio”

Poter mettere il proprio nome e il proprio logo sulla carena della Desmosedici è fantastico, una cosa mai successa prima. Non vedo l’ora di poterla personalizzare e correre a Le Mans”, ha dichiarato Andrea Dovizioso. Poter mettere il proprio nome e il proprio logo sulla carena della Desmosedici è fantastico, una cosa mai successa prima. Non vedo l’ora di poterla personalizzare e correre a Le Mans”, ha dichiarato Andrea Dovizioso.

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.