MotoGP | Fissata la data per l’udienza di Iannone: salterà i primi test

L’appello di Andrea Iannone per annullare il divieto FIM per doping è stato fissato, il pilota Aprilia salterà il primo test di MotoGP del 2020.

credits: mcn.com

È stata fissata per il 4 febbraio l’udienza di Andrea Iannone per annullare il divieto FIM per doping, il che significa che il pilota della Aprilia salterà lo Shakedown test di Sepang. iannone test motogp

Iannone è stato trovato positivo ad uno steroide anabolizzante durante l’inverno, da un campione prelevato durante il weekend del Gran Premio di Malesia. Il pilota italiano sostiene sia stato ingerito attraverso alimenti contaminati, anche se, secondo gli esperti, questo è uno scenario altamente improbabile.

Qualche giorno fa, anche il secondo campione di urina di Iannone è risultato positivo per il farmaco, sebbene Andrea abbia confermato la sua innocenza.

Il pilota dell’Aprilia parteciperà a un’udienza presso il Tribunale disciplinare internazionale della FIM, in Svizzera, il 4 febbraio; ed ha tempo fino al 31 gennaio per presentare un elenco di persone che supporteranno il suo caso.

Una volta ascoltate tutte le prove, il tribunale avrà 45 giorni per decidere un verdetto, anche se Aprilia e Iannone probabilmente cercheranno di ridurlo, dato che la stagione inizia ufficialmente poco più di un mese dopo la data dell’udienza. A seconda del verdetto, Iannone potrebbe affrontare un divieto di correre fino a quattro anni.

Il primo test stagionale del 2020 si svolgerà a Sepang, il 2 febbraio. Lo Shakedown Test, infatti, si svolgerà tra il 2 e il 4 febbraio; in una tre giorni riservata ai collaudatori, e da quast’anno anche ai rookie e alle squadre che ottengono la concessione, come appunto l’Aprilia. Iannone sarà dunque assente a questo primo test, anche se la Aprilia deve ancora confermarlo ufficialmente.

I possibili sostituti

In assenza di Iannone ai test di Sepang, il pilota collaudatore Aprilia, Bradley Smith, avrà probabilmente un programma di corsa ampliato, insieme ad Aleix Espargaro.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

La scorsa settimana, l’ex campione di MotoGP e ambasciatore del marchio Aprilia, Max Biaggi, era stato collegato ad una possibile presenza al test di Sepang. Tuttavia, questo ora sembra molto improbabile.

Il pilota della Superbike, Lorenzo Savadori, il cui accordo con il team Pedercini Kawasaki in SBK per il 2020 sembra essere fallito a causa degli sponsor, ora è pronto a guidare una Aprilia dello scorso anno ai test di Sepang; per aumentare la raccolta dei dati di Aprilia, mentre si prepara il debutto della nuova e radicalmente rivista moto 2020.

 

Cliccate qui per seguire tutti gli aggiornamenti del Motomondiale; sul nostro nuovo canale Telegram!

MotoGP | Ecco tutte le date di presentazione delle moto 2020

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1