MotoGP | GP Aragon – Doppietta Ducati, poi Marquez. Rossi 18esimo

Le due Ducati si prendono le prime due caselle: terza pole consecutiva per Jorge Lorenzo e seconda piazza per Andrea Dovizioso. Ancora grandi problemi per la Yamaha, con Rossi che non accede nemmeno al Q2. 

Nella Q1 già ci sono sorprese al via: partecipano tutte e quattro le Yamaha (quelle ufficiali di Rossi e Vinales e le Tech3 di Zarco e Shyarin) dato che nel corso delle tre sessioni di prove libere la casa del diapason ha avuto parecchi problemi. Ed è solo l’inizio. Infatti Valentino Rossi si trova in costante difficoltà e non riesce a fare un buon tempo (domani dovrà partire 18° dato l’8° tempo in Q1 di oggi). Zarco sembrava potercela fare ma alla fine anche lui si deve arrendere ai problemi. Per lui 4° posto di sessione e 14° in griglia. A passare in Q2 sono Vinales  (1.47.823) con l’altra Yamaha ufficiale e Nakagami (1.47.946) con la Honda privata del team di Lucio Cecchinello. L’altra Tech3 si piazza dietro Valentino.

Inizia la Q2 e sembra che il dominio di Marquez debba continuare,;dato che nel primo run spara un doppio 1.46.9 (prima 1.46.975, poi abbassato a 1.46.960) mentre Petrucci con la Ducati Pramac è 5°. Si rientra ai box per cambiare la gomma e parlare con gli ingegneri. Di nuovo in pista e sembra che nessuno sia interessato a tirare per aspettare che lo facciano gli altri fino a quando, a 20 secondi dalla fine, si riprende a fare i tempi. Dovizioso è il primo a passare sul traguardo con 1.46.895; passano tutti gli altri, non migliorandosi, ma arriva Lorenzo che limando 14 millesimi dal suo compagno di squadra col tempo di 1.46.881 si prende la pole position e domani può partire da favorito. I due ripescati dalla Q1 finiscono nelle ultime due posizioni di questa sessione e partiranno 11° (Vinales) e 12° (Nakagami).

Moto2 | Qualifiche, prima pole position in moto 2 per Brad Binder

MotoGP | GP Aragon – Doppietta Ducati, poi Marquez. Rossi 18esimo
Lascia un voto