MotoGP | GP Aragon – Sintesi conferenza stampa piloti

La conferenza stampa piloti apre ufficialmente il week end di Aragon. Conferenza stampa GP Aragon

Tra i piloti presenti troviamo Marc Marquez, Andrea Dovizioso, Cal Crutchlow, Maverick Viňales, Alex Rins e Pol Espargaro.

Conferenza stampa GP Aragon
Conferenza stampa piloti Moto GP
Foto: Motogp.com

Le parole dei piloti.

Marc Marquez

Ovviamente a Misano è stato un gran week end. Il lunedì dopo la gara abbiamo fatto un buon test”.

“Ora iniziamo il week end di Aragon. Non mi aspettavo che mi intitolasseo una curva. Adesso però non ci devo pensare, devo essere concentrato sul lavoro da fare”.

“Il nostro obbiettivo rimane quello di salire sempre sul podio, non importa dove vincerò i ltitolo”.

“Yamaha e Ducati qua hanno fatto i test, noi no. Domani lavoreremo per recuperare”.

“Tra Jorge Lorenzo e Andrea dovizioso, quello che mi fa più paura è Andrea perché è secondo in campionato, ma sonon entrambi veloci”.

“Mi piace questa pista perché ci sono molte curve a sinistra e perché ci sono vari cambi di pendenza. E’ difficile trovare un buon set up che vada bene per tutta la pista”.

“È difficile fare un debutto in un week end di moto gp. È importante che Jordi Tores abbia esperienza perché comunque corre in SBK”.

Alla domanda sulla questione di Fenati, risponde così:

“La punizione è giusta. 3 anni fa c’è stato un caso simile con un pilota è caduto mentre l’altro è rimasto in pista senza essere penalizzati. Ci dovrebbero essere penalità più severe per tutti. Il problema di Fenati è stato l’inutile caos mediatico”.

Andrea Dovizioso

“Sicuramente qua un podio mi darebbe più fiducia. I test qua sono andati bene. Siamo andati velocissimi anche se molti team hanno provato il giorno prima e la Honda non cera”.

“La nostra moto è diversa dallo scorso anno, mi aspetto una buona velocità, dovremo concentrarci sul lavoro delle gomme”.

“È sempre importante arrivare come minimo al secondo posto in questo campionato, ma sarà dura perché sono in lotta con Valentino Rossi e il mio compagno di squadra Jorge Lorenzo”.

“Le possibilità per me del titolo sono molto ridotte. Non ci penso più da 5 gare. Mi sono concentrato solo nel sistemare alcuni problemi. Se vogliamo lottare per il campionato dobbiamo fare qualcosa di meglio. Questo periodo lo utilizzeremo solo per migliorare in vista del prossimo anno”.

Anche lui si esprime sulla questione di Fenati:

“A Fenati una penalità severa ci stava. Se in passato ne ha fatte altre e non ha capito giusto cosi. Ma i media hanno ingigantito la cosa. Io non sono d’accordo con quello che succede sui social perchè succedono cose brutte”.

Maverick Viňales

“Sicuramente dopo Misano non ero contento, pensavamo di fare meglio, ma cosi non è stato. Ogni volta che sono salito in moto mi sentivo bene. Stiamo continuando a lavorare”.

“Per me la cosa più importate è cercare di vincere una gara quest’anno e poi ci concentriamo sul 2019”.

“Cercherò di vincere questa gara. Sono sicuro che torneremo ad essere veloci per lottare per il podion e per la vittoria in tutte le gare”.

Ci siamo concentrati molto sulla elettronica per il mio stile di guida. C’è ancora molto da fare, Misano non ha espresso il nostro potenziale”.

“Di Aragon l’ultima curva è fantastica e l’ultima curva in Australia, sono le mie preferite”.

Cal Crutchlow

“Non so se mi sento più forte, ma il team ha lavorato veramente bene”. “Abbiamo sprecato molte opportunità di salire sul podio. Potevo essere più avanti nel campionato se non avessi fatto certi errori”.

“La Honda ha fatto un gran lavoro”.

“Difficile vincere un mondiale se non hai una moto ufficiale, ma io ci provo lo stesso”.

“Io sono stato il primo il giovedì di Misano ad aver detto di lasciar correre tranquillamente Ponsson, non so perché adesso incolpi me e Miller se adesso non corre. Il team è stato stupido, doveva fare una scelta migliore fin da subito. Per guidare una moto gp devi conoscere come funzione e devi conoscere le gomme. Quindi si, un test andrebbe fatto”.

“La mia idea su Fenati è sempre quella, non ho cambiato idea. Anche se a giocato la carta strappalacrime con le scuse, ma io non gli credo, Ha fatto molte cose strane”.

Alex Rins

“Buon week end per noi a Misano. Abbiamo cercato di migliorare la nostra moto. Ho cercato di partire bene e prendere una posizione. Ho preso un buon ritmo, mmi sono preso un piccolo vantaggio su Maverick e ho cercato di gestire tutto fino a fine gara”.

“Penso di poter far bene anche questo week end. Certe volte ho commesso io degli errori, ma cerchiamo sempre di migliorare. Non ho una curva preferita, ma se ne devo scegliere una, sono la sequenza del  Texas, la 4-5-6”.

Pol Espargaro

“Quello di Misano è stato un week end difficile. Dopo un mese e mezzo dall’infortunio, sono tornato in pista, è stato veramente difficile finire anche la gara. È stato un bene sia per me che per il team fare un test il lunedì dopo la gara e adesso mi sento meglio”.

“Purtroppo è stato un periodo un po’ sfortunato per KTM, sia io che Kallio ci siamo infortunati e Smith visto che non sarà più in kTM non può svolgere tutto il lavoro che c’è da fare”.

“L’ultima curva di Aragon mi piace molto”.

Non presente in conferenza stampa, Valentino Rossi, che comunque rilascia ai giornalisti le proprie dichiarazioni.

Ci aspetta un altro fine settimana intenso su un tracciato che di certo non è tra i miei favoriti. L’obbiettivo è quello di fare bene e di sfruttare nel modo migliore tutti i dati raccolti durante i test”.

“Dovremo essere competitivi fin dal primo turno di prove libere, perché voglio salire sul podio”.

“Mi piace l’ottimismo che ha Maverick, faccio il tifo per questo!”

“La Yamaha sta correndo un po’ ai ripari. Si sta muovendo tutto nella giusta direzione, stanno lavorando nelle giuste aree. Il gap da recuperare è molto, non so in quanto tempo ci riusciranno, ci vorrà un gran lavoro”.

MotoGP | GP Aragon – Sintesi conferenza stampa piloti
Lascia un voto
mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.