MotoGP | GP Argentina – Nelle FP2 il più veloce è Dovizioso

Nelle seconde prove libere davanti a tutti troviamo Dovizioso seguito da Miller e Viñales

Foto: Sky Sport MotoGP

Dopo la Moto3 e la Moto2 scende in pista anche la MotoGP per il secondo turno di libere.

Nel pomeriggio argentino, il cielo è molto nuvoloso, ma non c’è il rischio di pioggia per oggi.

Ad inizio di questo turno, la maggior parte dei piloti è partito con gomme nuove. In questo turno i piloti hanno provato varie combinazioni di gomme in previsione della gara.

Pochi minuti dopo l’inizio del turno Miller scivola, fortunatamente nessuna conseguenza per lui.

Dopo il primo run, troviamo in testa alla classifica Marquez, Dovizioso e Petrucci sono riusciti a migliorare il proprio tempo della mattina.

Maverick Viñales, anche in questo turno continua ad avere problemi al posteriore. Il pilota spagnolo della Yamaha lamenta il poco grip al posteriore e non ha molto feeling all’anteriore.

Valentino Rossi continua anche nel secondo turno il lavoro in previsione della gara, e con le gomme medie usate riesce a migliorare il proprio tempo mettendosi in top ten.

Negli ultimi 10 minuti del turno tutti i piloti, tranne Marquez, sono scesi in pista con gomme nuove per fare il time attack e prendersi così un posto nella top ten.

Davide Tardozzi, box Ducati

“Andrea Dovizioso ha lamentato problemi nella massima piega”.

“Danilo Petrucci non è contento del trasferimento in frenata. Sia nelle FP1 che nelle FP2 ha avuto qualche problema che non gli ha permesso di avere il feeling con la sua moto”.

Romano Albesiano, box Aprilia

“Andrea Iannone sta dimostrando una migliore confidenza con la moto. Siamo sulla buona strada”.

“Aleix Espargaro conosce bene la moto. Stamani ha avuto un piccolo problema quando doveva fare il giro veloce”.

Piero Taramasso, Michelin

“La pista nelle FP1 era molto sporca, era difficile avere dei dati, i piloti comuqnue sono riusciti ad utilizzare tutti i tipi di mescole”.

“Valentino Rossi nelle FP1 è rimasto molto contento della gomma hard anteriore”.

“Per la gara, se sarà asciutta, la scelta dell’anteriore ricadrà sulla soft o sulla hard, mentre al posteriore o soft o media, la hard al posteriore è troppo dura”.

Classifica FP2

Foto: Simon Patterson via Twitter

Prossimo appuntamento con la MotoGP, domani alle 14:50 con le FP3 in diretta su Sky Sport MotoGP.

F1| GP Bahrain – Sintesi Prove Libere 2: Ferrari si conferma la più veloce con Sebastian Vettel

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.