MOTOGP | GP AUSTRIA QUALIFICHE – Marquez in pole con un super tempo, poi Quartararo e Dovizioso.

Il leader del Mondiale porta a casa la Pole nelle qualifiche del GP d’Austria, l’87a della sua carriera. Al suo fianco in prima fila Quartararo e Dovizioso. Decima piazza per Valentino Rossi.

Dopo aver dato spettacolo nelle condizione miste di Brno, Marc Marquez (Honda) si ripete in Austria, rifilando almeno 4 decimi a tutti gli altri nelle qualifiche del GP del Red Bull Ring. Una pole storica per lo spagnolo, che diventa così il recordman per quel che riguarda la Pole in MotoGP (59), superando Mick Doohan. L’ 1.23.087 è un autentico capolavoro che permette al pilota Honda di iniziare a festeggiare prima ancora della fine del turno. La Pole Position degli altri va a Fabio Quartararo (Yamaha) che proprio all’ultimo giro utile stampa un 1.23.461, strappando la seconda casella ad Andrea Dovizioso (Ducati) fermo in 1.23.575. motogp qualifiche austria

Ad aprire la seconda fila troviamo Maverick Vinales (Yamaha) in 1.23.583, che precede Francesco Bagnaia (Ducati), passato dal Q1 ed autore della sua miglior qualifica di sempre in MotoGP in 1.23.712, e Takaaki Nakagami (Honda), in 1.23.729. L’unica Suzuki in gara con Alex Rins in sella apre la terza fila in 1.23.741 precedendo Jack Miller (Ducati), con il suo 1.23.748 e Cal Crutchlow (Honda), anche lui passato dal Q1 ed autore di un 1.23.814. Decima piazzola nello schieramento per Valentino Rossi (Yamaha), che nelle fasi conclusive del turno non è riuscito a migliorare l’1.23.877 fatto segnare nei primi giri. Alle sue spalle la KTM di Pol Espargaro, presenza ormai constante nel Q2, in 1.23.980 e la Ducati di Danilo Petrucci, caduto nelle fasi finali della qualifica e unico pilota a non scendere sotto il muro del 1.24, in 1.24.024. motogp qualifiche austria

Per quel che riguarda gli altri italiani Franco Morbidelli (Yamaha) è 14o ed Andrea Iannone (Aprilia) è 18o.

Credit: MotoGP.com

Appuntamento quindi alle 14 di domani quando prenderà il via il GP d’Austria. Favorito della gara Marc Marquez, unico dei piloti ad aver tenuto un passo constante sul 1.24 basso nel corso delle prove libere. Il pilota più vicino allo spagnolo parrebbe essere Jack Miller che però dovrà fare una grande rimonta nei primi giri.

Attenzione anche ad Andrea Dovizioso e Maverick Vinales, che sembrano però soffrire un po’ il calo della gomma prevedibile dopo la prima metà di gara.

 

Superbike | Bautista dice addio alla Ducati. Ora nel mirino c’è Redding.