MotoGP | GP Austria – Valentino Rossi “Siamo tra i piccoli”

Valentino Rossi chiude 6° dopo la brutta qualifica di ieri. Ora è sempre secondo in classifica generale a -59 da Marquez ma deve ancora di più guardarsi alle spalle infatti deve guardarsi dalle due Ducati che sono distanziate di 12 (Lorenzo) e 13 (Dovizioso) punti. La sintesi della gara. MotoGP GP Austria

Valentino Rossi è soddisfatto del suo 6° posto in gara dopo la 14° posizione della qualifica.

Ecco le parole di Valentino Rossi: “Questa gara mi rende abbastanza contento, alla fine mi sono divertito e ho portato a casa il massimo Purtroppo partivo molto indietro e il mio passo non era super. Ho fatto una buona partenza e sono riuscito a districarmi bene nelle prime due curve, una situazione pericolosa. Nel warm-up abbiamo fatto una modifica all’assetto che mi è piaciuta: non migliorava le mie prestazioni a mi consentiva di essere più costante con le gomme usate. E’ andata un po’ meglio di quanto sperassi, speravo in un 7° posto e sono arrivato 6°. Sono riuscito anche a fare qualche sorpasso, la giudico una buona gara. Ci sono piste in cui soffriamo di più e in altre meno, spero di essere più competitivo nelle prossime gare. Ho ancora 12 punti di vantaggio su Lorenzo, ma realisticamente parlando penso che le Ducati ci batteranno perché sono vicine in classifica e soprattutto più veloci di noi. A me piacerebbe lottare per il podio, ma Lorenzo, Dovizioso e Marquez sono più forti di noi. Sarà dura ma dobbiamo provarci e spero che nelle piste più guidate potremo essere più vicini a loro.  Non posso rispondere a domande sui vertici, io lavoro per Yamaha e devo solo pensare a dare il mio massimo e le giuste indicazioni. Credo che possiamo migliorare con le persone che sono impegnate ora. L’elettronica non è l’unico problema, penso che anche il motore abbia una certa responsabilità, ma è difficile capire in quale percentuale”.


MotoGP | GP Austria: Lorenzo strappa la vittoria a Marquez, terzo Dovizioso

MotoGP | GP Austria – Valentino Rossi “Siamo tra i piccoli”
Lascia un voto