MotoGP | GP Catalogna – Johann Zarco: “E’ stato incredibile che Espargarò abbia fatto quell’errore alla fine, io sono davvero grato di aver conquistato il podio”

Johann Zarco chiude il weekend del GP di Catalogna con un ottimo terzo posto dietro alla Ducati Pramac del suo compagno di squadra Jorge Martìn e al leader del mondiale Fabio Quartararo

Johann Zarco GP Catalogna
Credits: instagram @johannzarco

Un weekend in costruzione per Johann Zarco che riesce ad ottenere un quarto posto in qualifica, mettendosi davanti al suo compagno di squadra che ha conquistato la sesta casella al GP di Catalogna.

Un’ottima partenza da parte del pilota francese della Ducati Pramac che riesce a mantenere la quarta posizione e ad avere un buon passo per rimanere attaccato ad Aleix Espargarò e a Jorge Martìn.

Con l’avvicinarsi dell’ultimo giro sembrava ormai sfumata la possibilità di conquistare il terzo posto, ma complice un errore di Espargarò che festeggia il podio con un giro di anticipo, regala il terzo gradino del podio a Zarco per una doppietta tutta Pramac insieme al secondo posto di Jorge Martìn e un podio francese insieme a Fabio Quartararo, che ha conquistato la vittoria del GP di Catalogna.


Leggi qui: MotoGP | GP Catalogna – Sintesi Gara: Quartararo trionfa, A. Espargarò festeggia il podio con un giro d’anticipo e Bagnaia cade al primo giro


Le parole di Johann Zarco

Al parco chiuso: “E’ stato incredibile che Espargarò abbia fatto quell’errore alla fine e io sono davvero grato di aver conquistato il podio in quella situazione perché fin dalla partenza sono andato piuttosto bene. Ho visto Nakagami che arrivava velocissimo in frenata e poi ha fatto un bruttissimo incidente.

Sono riuscito a recuperare qualche posizione e ho superato Pol Espargarò che era davanti a me e poi c’era quel gruppo di Fabio, Aleix e Jorge. Martìn era piuttosto forte e io ho cercato di stargli dietro, ho fatto di tutto per prendermi un vantaggio alla fine ma non ci sono riuscito, anzi la situazione stava peggiorando.

E’ stato piuttosto frustrante perché mi è mancata la velocità verso la fine, ero l’unico che aveva montato la hard al posteriore, verso la fine avrei dovuto avere un vantaggio sugli altri, ma invece non è stato così.

Comunque ho fatto bene a continuare a spingere perché Aleix ha fatto quell’errore all’ultimo giro, inizialmente pensavo fosse un problema meccanico ma poi ho capito che stava festeggiando.

Quindi, mi sono detto di concludere l’ultimo giro per prendermi il podio.”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

mm

Chiara Russo

Classe 1996, grande appassionata di Formula 1 e MotoGP. Mi piace parlare di sport per trasmettere la mia passione alle altre persone.