MotoGP | GP Catalogna – Morbidelli: “Devo essere contento della mia gara”

Nonostante la nona posizione a fine gara, Franco Morbidelli si dichiara contento della propria gara. GP Catalogna Morbidelli

GP Catalogna Morbidelli

Grazie ad una buona qualifica, Franco Morbidelli riesce a scattare dalla seconda fila, in quinta posizione. Come successo a Valentino Rossi, suo compagno di squadra, il pilota italiano della Yamaha del team Petronas prende un pessimo avvio. Già dalle prime curve Franco Morbidelli perde posizioni e si ritrova oltre la decima posizione. Nel corso della gara recupera fino alla nona posizione complici le cadute dei piloti davanti a lui. GP Catalogna Morbidelli

Le parole di Franco Morbidelli GP Catalogna Morbidelli

“Devo essere contento della mia gara, perché quando ti manca così tanta velocità di punta e non sei velocissimo nelle prime fasi di gara, è impossibile avere l’ambizione di lottare. Questo piazzamento era il massimo che potevo ottenere oggi”.

“Ho avvertito un feeling simile alle prove, ma con meno grip. Ho sofferto questa cosa ma solo perché devo fare tutto in curva. Non vedo nulla di strano nel mio risultato odierno”.

“Prima del GP, spero sempre che succeda qualcosa di fantastico perché la speranza è l’ultima a morire. È ovvio crederci, ma la gara vera e propria ti riporta alla realtà. Alla luce di tutto questo, una top ten non è male come risultato”.

“Sì, la penso come Fabio, tutte le Yamaha hanno subìto un calo, concordo con lui. Ma quando ti trovi nella mia condizione e hai così poca potenza, gli altri hanno un vantaggio su di te e lo sfruttano. Ho perso sei posizioni sul dritto, tre in un giro solo. Questa situazione ti scombussola, ma non posso fare diversamente”.

“Vanno tutti allo stesso livello, ci sono dei pazzi furiosi nel gruppo. Gli Stewards devono concentrarsi su questa categoria per arginare manovre al limite o pericolose, compresi i vari rallentamenti durante la gara”, è l’opinione del pilota Petronas. “Sono cose pericolose e abbiamo visto cosa può succedere. I ragazzi danno tutto, anche più, pur rimanendo nei limiti del regolamento. Per questo, bisogna arginare il vigore di alcuni di loro”.

Seguici anche su Telegram

MotoGP | GP Catalogna – Valentino Rossi: “E’ stata una grandissima occasione persa”

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.