MotoGP | GP Catalogna – Warm-Up: Nakagami precede le Yamaha

Il giapponese stampa il primo tempo per la MotoGP nel Warm-Up davanti a Viñales (scivolato) e Morbidelli. Rossi 10°, non benissimo le Ducati.

MotoGP Warm-Up Nakagami

Dopo le qualifiche di ieri, i piloti MotoGP scendono in pista per il Warm-Up della domenica. Nella giornata di ieri la straordinaria quinta pole position consecutiva di Fabio Quartararo, la domenica mattina ritrova un Takaaki Nakagami in forma. Il giapponese stampa il primo tempo con 1:39.783. Il pilota di casa Honda precede un solido Maverick Viñales, competitivo per tutta la durata del turno. Lo spagnolo riesce a stare davanti al compagno di marca Franco Morbidelli nonostante la caduta nelle fasi finali del turno a curva 7.

Segue la prima Ducati del team Pramac guidata da Johann Zarco: il francese ha montato una coppia di gomme soft, come altre Desmosedici. La coppia di gomme più morbide potrebbe non rivelarsi una ottima scelta in ottica gara, nonostante un cielo piuttosto coperto e minaccioso di pioggia nel primo pomeriggio. Chiude la top 5 il poleman Fabio Quartararo, che ha girato con una gomma Hard al posteriore con oltre 20 giri di vita. Il passo del francese sembra in questo momento impareggiabile, visto l’ottimo piazzamento con gomme usurate.

Ritrova un po’ di spolvero pure il team Repsol Honda, che piazza Pol Espargaro 6° e Marc Marquez 8°. Proprio l’otto volte iridato da rodato una coppia di gomme da pioggia all’inizio del turno, in vista di una eventuale gara bagnata. Il tema del flag-to-flag non ha interessato solo i giapponesi di Tokyo, ma anche Aprilia, che ha provato il cambio moto con Aleix Espargaro (20°). A panino tra le due Honda troviamo Francesco Bagnaia, al momento la miglior Ducati in ottica gara.

L’unica Suzuki in pista questo weekend, di Joan Mir, chiude 9^ davanti ad un migliorato Valentino Rossi, che ormai riesce stabilmente ad essere più vicino ai migliori, almeno a Catalunya. Meno in palla rispetto a ieri le KTM: Danilo Petrucci è il migliore dei suoi con la 11^ prestazione, mentre Miguel Oliveira (15°) e Brad Binder (17°) sembrano aver perso smalto rispetto alla qualifica di ieri pomeriggio. Male anche Jack Miller, uno dei pochi ad essere rientrato ai box a metà turno: l’australiano chiude al 14° posto il turno, a 870 millesimi dalla vetta.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto2 | GP Catalogna – Sintesi Qualifica: Gardner conquista la pole dopo una dura lotta con Fernandez

Aggio Valentino

19 anni, amante di MotoGP e Superbike.