MotoGP | GP Catalunya: nuovo accordo con Dorna fino al 2026

Dorna Sports e il Circuit de Barcelona Catalunya hanno esteso la loro collaborazione fino al 2026. La pista catalana ospiterà il GP di Catalunya nel 2022 e almeno altri due eventi del Motomondiale tra il 2023 e il 2026.

MotoGP Catalunya 2026
Foto: motogp.com

Dorna Sports rafforza la partnership con il Circuit de Barcelona Catalunya grazie al nuovo contratto che legherà il tracciato catalano alla MotoGP fino al 2026. Con il nuovo accordo, la pista del Montmeló ospiterà il GP di Catalunya nella stagione 2022 e sarà teatro di altri due eventi tra il 2023 e il 2026.

Il tracciato catalano è presente nel calendario del Motomondiale dal 1992. Nelle prime quattro edizioni ha ospitato il GP di Europa e ha assunto la denominazione di GP di Catalunya a partire dal 1996. L’evento è particolarmente amato sia dai fan che dai piloti.

Grazie al nuovo accordo con Dorna, la pista, situata nei pressi di Barcellona, farà parte del calendario della stagione 2022 del Motomondiale. Il GP di Catalunya è, al momento, programmato nel week end del 3-5 giugno 2022. A partire dal 2023, si alternerà con altri tracciati spagnoli, ospitando, però, almeno due GP tra il 2023 e il 2026.


Leggi anche: 


Le parole dei protagonisti

Roger Torrent, presidente del Circuit de Barcelona Catalunya: “Siamo veramente felici di continuare ad ospitare l’evento motociclistico più importante del mondo. Questa è una grande notizia per i fan del nostro Paese, per la proiezione internazionale della città di Barcellona e della Catalogna. Questo accordo sarà di notevole importanza anche per il nostro obiettivo di trasformare il circuito in un luogo srategico dal punto di vista economico, sociale e dell’industra della mobilità sostenibile.”

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports: “Questo rinnovo di cinque stagioni con il Circuit de Barcelona-Catalunya è una notizia fantastica per l’intera MotoGP. Il circuito catalano è strettamente legato a questa categoria sin dagli inizi della attività di Dorna ed è un punto fermo del calendario di ogni stagione. L’accordo, che estende la collaborazione fino al 2026, dimostra l’impegno del promotore verso il nostro campionato.”

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

 

MotoGP | Francesco Guidotti lascia il team Pramac per assumere la gestione sportiva di KTM