MotoGP | GP di Spagna, i Marquez indosseranno un casco per i morti di Covid

I fratelli Alex e Marc Marquez indosseranno un casco per ricordare i morti di Covid durante il prossimo GP di Spagna. L’obiettivo è quello di mostrare solidarietà a tutte le persone colpite dalla pandemia, sia in Spagna sia fuori.

Marquez casco morti covid
Fonte: Gazzetta.it

I piloti della Honda Alex e Marc Marquez indosseranno un casco in segno di solidarietà per i morti di covid. La Spagna, infatti, è stata uno dei paesi più colpiti sia dell’Europa che del mondo, con oltre 548000 morti. Il Coronavirus ha, inoltre, modificato il calendario della MotoGP che inizierà questo weekend a Jerez in Spagna.

I due Marquez hanno scritto sul casco il messaggio “Pushing Ahead Together” (Andando avanti insieme). Il due caschi in seguito saranno entrambi messi all’asta e il ricavato sarà donato in beneficienza alla Croce Rossa Spagnola. Non è la prima volta che i due piloti hanno aiutato a combattere la pandemia. Durante il lockdown avevano già donato attrezzature e denaro per gli ospedali in difficoltà.

Marc, parlando di questo casco, ha dichiarato che voleva rendere omaggio sia a coloro che hanno sofferto per questa pandemia, sia ai professionisti che hanno combattuto duramente per contenere la pandemia. “Dopo una lunga riflessione e dopo aver parlato con mio fratello Alex, abbiamo pensato che l’opzione di realizzare un casco con un design speciale sarebbe stato un bel tributo per tutte le persone che sono state colpite da questa pandemia, e allo stesso tempo, con l’asta dopo il gran premio, possiamo aggiungere un altro granello di sabbia per combattere questa terribile pandemia.”

Il fratello Alex ha aggiunto che indossare questo casco renderà più emozionante il suo debutto in MotoGP. “Abbiamo trascorso giorni a parlare con Marc di ciò che potevamo fare al ritorno del motomondiale e progettare questo casco è stato un bel modo per mostrare solidarietà a tutte le persone colpite da questa pandemia”.

Seguici su Instagram

MotoGP | Valentino Rossi ha deciso: firmerà con Yamaha Petronas per il 2021. Annuncio a Jerez.

mm

Vittorio Maria Lauro

Ciao a tutti, sono uno studente di economia classe '99 con la passione per la Motogp.