MotoGP | GP Doha – Aleix Espargarò: “Non vedo l’ora di andare a Portimao”

Delusione per Aleix Espargarò che ha chiuso il suo week end in Qatar con un decimo posto nel Gran Premio di Doha. GP Doha Aleix Espargarò

GP Doha Aleix Espargarò
Foto: motogp.com

Aleix Espargarò, dopo il decimo posto ottenuto in gara, si è ritenuto deluso dal risultato. Il pilota spagnolo della Aprila pensava di concludere la gara in una posizione migliore dato che ha lottato per gran parte della gara per la top five. GP Doha Aleix Espargarò

Le parole di Aleix Espargarò

Penso di aver fatto un buon lavoro, ci ho messo davvero tutto il mio impegno ma perdevo molto terreno in rettilineo ed è stato difficile mantenere la posizione. La moto lavora benissimo e anche le gomme lavorano bene. In rettilineo è stato davvero molto difficile perché perdevo sempre delle posizioni e da metà gara in poi ho dovuto forzare per recuperare. Ho provato a superare Zarco un paio di volte e poi anche Fabio Quartararo ma quando arrivavamo sul rettilineo perdevo terreno da loro. Nell’ultima parte della gara quando i piloti Ducati hanno accusato il calo della gomma sentivo di avere più grip di loro ma non c’era modo di passarli. Credo di meritarmi un risultato migliore del decimo posto”.

“Penso di aver dimostrato di essere un top rider e penso che quanto dico agli ingegneri sia sufficiente per migliorare la moto. Dallo scorso anno è stato fatto un magnifico lavoro sulla moto anche grazie alle mie indicazioni. Per lottare per il podio ci manca ancora qualcosa, ma a Noale stanno lavorando molto e speriamo tutti di ricevere nuovi pezzi per il Gran Premio del Mugello. Non credo che avere un compagno di squadra veloce possa cambiare qualcosa sotto questo punto di vista”

“Ci sono piloti che vogliono sempre avere un compagno di squadra veloce perché ti spinge a dare qualcosa in più e ti aiuta a sviluppare la moto, ma io non sento il bisogno di avere nessuno al mio fianco per trovare la motivazione, lo faccio da solo”

“Non ho avuto problemi con le gomme, anche rispetto al Gran Premio precedente mi sono sentito meglio. Avevamo cambiato un po’ l’assetto della moto e credo che questo ci abbia fatto fare un passo in avanti ad inizio gara”.

“Sono certo che quando arriveremo su altre piste saremo in grado di lottare per le posizioni della parte alta della classifica. E’ incredibile lo step in avanti che abbiamo fatto rispetto alla scorsa stagione. Al momento sono ottavo nel campionato e non vedo l’ora di andare a Portimao”.

Seguici anche su Telegram

MotoGP | GP Doha – Joan Mir parla del contatto con Miller: “Manovra pericolosa e intenzionale”

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.