MotoGP | GP Emilia Romagna – Sintesi Qualifiche: Bagnaia prende la Pole eDucati monopolizza la prima fila. Quartararo fuori nel Q1

Le Qualifiche del GP dell’Emilia Romagna vengono monopolizzate da Ducati. La casa di Borgo Panigale porta la Desmosedici di Bagnaia in Pole, con Miller e Marini a completare la prima fila. Quartararo finisce escluso nel Q1 e partirà quindicesimo.

Qualifiche Emilia Romagna MotoGP
Credit: Twitter

La MotoGp arriva alle Qualifiche del GP dell’Emilia Romagna con la consapevolezza che il Mondiale può essere deciso in questo weekend. La classifica generale, infatti, vede Fabio Quartararo in vantaggio di cinquantadue punti su Pecco bagnaia. Il pilota piemontese, per tenere aperto il mondiale, dovrà raccogliere almeno tre punti in più del francese di Yamaha. Bagnaia, però, non deve sbagliare per essere sicuro di mantenere quantomeno la terza posizione. infatti, Joan Mir si distacca di soli ventisette punti dal pilota di Chivasso.

Questo weekend vede sia Ducati, sia Aprilia schierare tre piloti in griglia. Ducati ha mandato in pista il collaudatore Michele Pirro, mentre Aprilia, che rabbraccia Vinales dopo la tappa in Texas, ha schierato anch’ella il collaudatore Lorenzo Savadori che, però, ha subito la frattura della clavicola nelle FP3 ed è stato costretto a interrompere la sua attività in pista.

Dopo le FP1 e FP2 di venerdì, i tempi della classifica combinata sono stati stravolti nelle Prove Libere 3 di stamane, dove, con condizioni di pista umida, i piloti hanno migliorato i tempi segnati sul bagnato nella giornata di ieri. I piloti che hanno avuto l’accesso diretto al Q2 sono: Zarco, Martin, Miller, Oliveira, M. Marquez, P. Espargaro, Morbidelli, A. Espargaro, Petrucci e Marini. Tra i non qualificati direttamente al Q2, spiccano i due piloti in lotta per il titolo.

Sintesi Qualifiche GP Emilia Romagna MotoGP


La sessione si è svolta sotto un cielo nuvoloso, con pista in condizioni ormai d’asciutto, e con temperature di 17°C per atmosfera e asfalto.

Q1

I piloti che hanno preso parte al Q1 delle Qualifiche del GP dell’Emilia Romagna MotoGP sono stati: Bagnaia, Mir, Pirro, Lecuona, Quartararo, Binder, Vinales, Bastianini, A. Marquez, Nakagami, Rins, Dovizioso e Rossi.

Al termine del primo tentativo, i piloti virtualmente promossi erano Quartararo e Lecuona. Il francese gira in 1.37.593. Bagnaia, invece, occupava la terza posizione.

La pista, in rapida evoluzione, porta i piloti a migliorarsi giro dopo giro. Il secondo tentativo premia Bagnaia A. Marquez e Lecuona che si mettono in testa, prima dell’arrivo di Quartararo, che si prende il secondo tempo di sessione.

Il terzo tentativo vede Lecuona rimettersi primo in 1.36.024, prima che Bagnaia abbassase di mezzo secondo il riferimento. Quartararo, che segnava dei tempi in linea con Bagnaia, transita al traguardo con un decimo e otto.

A metà sessione la classifica era la seguente: dietro a Bagnaia e Quartararo si trovavano Lecuona, Rins, A. Marquez, Vinales, Mir, Pirro, Bastianini, Nakagami, Binder, Rossi e Dovizioso.

Il quarto passaggio sul traguardo di Bagnaia lo proietta a girare in 1.35.236, abbassando nuovamente il suo riferimento. Alex Marquez, alle sue spalle, prende il secondo tempo. Quartararo, invece, riesce a tenersi in marcatura su Bagnaia girando tre decimi più lento del pilota di Chivasso.

Nel giro successivo, con un T4 perfetto, Bagnaia scende di un ulteriore mezzo secondo, girando in 1.34.650.  Quartararo, sceso in quarta posizione dietro a Lecuona e Alex Marquez, coglie solo il terzo tempo che, a tre minuti dal termine, lo lascia virtualmente fuori dal Q2.  Negli stessi secondi cadono Binder e Pirro alla Quercia, mentre Mir cade alla Misano 2.

Il penultimo tentativo vede Quartararo mettersi secondo, prima di essere battuto da Rins che, alle sue spalle, si mette secondo in classifica ed estromette nuovamente il francese. Nel momento in cui lo spagnolo passava sul traguardo, cade alla Variante del Parco Bastianini. Bagnaia, invece, si migliora ulteriormente.

L’ultimo tentativo del francese lo porta a segnare un tempo di 1.34.411, a un secondo da Bagnaia, che gli vale solo il terzo tempo di sessione. Dunque, Quartararo rimane escluso dal Q2 e partirà dalla tredicesima casella. Per il francese sarà la peggior posizione in griglia da quando corre in MotoGP.

Bagnaia e Lecuona strappano il pass per il Q2. Partiranno, invece, dalla tredicesima casella in poi i seguenti piloti: Quartararo, Rins, A. Marquez, Nakagami, Vinales, Bastianini, Mir, Binder, Dovizioso, Pirro e Rossi. Tuttavia, per essere passato in curva Uno in regime di bandiera gialla, L’ultimo tempo di Quartararo è stato cancellato e domani partirà dalla quindicesima casella

Q2

Insieme a Bagnaia e Lecuona, hanno preso parte al Q2 del GP dell’Emilia Romagna MotoGP i seguenti piloti: Zarco, Martin, Miller, Oliveira, M. Marquez, P. Espargaro, Morbidelli, A. Espargaro, Petrucci e Marini.

Solo nel giro di lancio, Marc Marquez si salva da un forte high side in percorrenza della variante del Parco.

Il primo giro cronometrato lo termina Lecuona in 1.35.307. Tempo poi battuto da Bagnaia in 1.34.167. Anche nel giro successivo Lecuona, ma soprattutto, Bagnaia, risultano i più rapidi. Bagnaia passa in 1.33.045, migliorando il tempo di Lecuona di un secondo e due. Nel mentre, Martin scivola alla Quercia. Al termine del terzo giro rientrano ai box Bagnaia e Lecuona, mentre si portano terzo e quarto Marini e Miller.

A metà sessione, la classifica era la seguente: Bagnaia, Lecuona, Marini, Miller, Morbidelli, P. Espargaro, M. Marquez, Oliveira, Petrucci, A. Espargaro, Martin e Zarco.

Dopo essersi fermato ai box, Martin cade nuovamente alla Misano 2 nel giro di lancio.

A quattro minuti dal termine, Miller si mette secondo, davanti alle Honda di Pol Espargaro e Marc Marquez. Il tentativo successivo vede Marini salire in quinta posizione, Miller accorciare a soli due centesimi su Bagnaia, mentre cade, alla seconda curva del Rio, Danilo Petrucci.

Passano pochi secondi e, alla prima del Rio, cade un protagonista di quste Qualifiche: Iker Lecuona. Nel mentre, Bagnaia accusa diversi problemi con la gomma montata per il secondo stint.A mezzo minuto dal termine cade, alla Sei, anche Marc Marquez.

L’ultimo tentativo porta Luca Marini a occupare la terza posizione. Questa variazione è l’unica che riguarda la prima fila nel corso dell’ultimo tentativo. Dunque, sulla pista di casa, Ducati schiera tre moto su tre in prima fila al termine delle Qualifiche del GP dell’Emilia Romagna classe MotoGP. La Pole Position va a Pecco Bagnaia che potrà sfruttare questo grande vantaggio per accorciare su Quartararo. Insieme a Bagnaia, partirà il compagno di squadra Miller e Luca Marini.

La seconda fila vedrà protagonisti Pol Espargaro, Oliveira e Morbidelli. Partiranno dalla terza fila M. Marquez, Lecuona e Petrucci, mentre dalla quarta scatteranno Zarco, A. Espargaro e Martin.

La MotoGP tornerà in pista domani mattina per il Warm Up e, alle 14, per la gara del GP dell’Emilia Romagna.

Seguici su Telegram

Moto3 | GP Emilia Romagna – Sintesi Qualifiche: Antonelli parte dal Q1, e termina in Pole Position. Foggia partirà solo quattordicesimo

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico