MotoGP | GP Francia – Bagnaia: “Se voglio vincere il Mondiale questi errori non sono ammessi”

Dopo la pole position, Francesco Bagnaia cade e non guadagna alcun punto nel GP di Francia. E’ il secondo zero stagionale dopo quello in Qatar.

Gp Francia Bagnaia
credits: motogp.com

Dopo la vittoria in Spagna, arriva il secondo ritiro stagionale per Bagnaia nel GP di Francia. Il weekend di Pecco è iniziato con un terzo posto in FP1 a 122 millesimi dal leader, distacco che è salito a 487 millesimi nelle FP2. La svolta è avvenuta nella giornata di sabato, con il secondo posto in FP3 si è qualificato direttamente in Q2 conquistando poi la pole position con un 01’30.450.

In partenza ha perso la posizione da Jack Miller che ha avuto uno spunto migliore grazie alle gomme soft, ma dopo quattro giri si è ripreso la leadership. Il momento chiave della gara è avvenuto al giro ventuno con Pecco che, dopo essere stato superato da Bastianini, ha provato a contrattaccare, andando lungo alla curva otto. Il giro nero del pilota italiano è terminato alla curva dodici dove “pinza” troppo i freni e viene scaricato definitivamente a terra.


Leggi anche: MotoGP | GP Francia – Sintesi Gara: Bastianini trionfa in solitaria, davanti a Miller e A. Espargarò. Ennesima caduta per Bagnaia


Ai microfoni di SkySport ha spiegato i motivi della caduta alla curva dodici: “Oggi ho buttato 20 punti, Bastianini stava andando forte, alla otto non sono riuscito a fermarmi in tempo. Quando sono rientrato non ho pensato di recuperare per forza Enea. Sapevo che eravamo al limite, ho fatto la curva dodici abbastanza piano, perché volevo stare tranquillo e mi sono steso.”

Se voglio puntare a lottare per il titolo questi errori non sono ammessi. È la seconda gara che faccio uno zero e con il solo punto in Indonesia sono già tre le volte in cui non porto a casa niente.”

Dopo il primo terzo del mondiale, Bagnaia si trova in settima posizione a 46 punti dal leader Fabio Quartararo.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.