MotoGP | GP Francia – Le parole di Jack Miller: ” Una grande vittoria! Non sapevo cosa fare negli ultimi giri”

Il pilota australiano della Ducati vince la sua seconda gara stagionale, conquistando il GP di Francia. Una gara fantastica quella di Miller che è stato il più veloce ad adattarsi al meteo del tracciato francese, sfruttando anche le sue capacità in queste condizioni. MotoGP Francia Miller parole

MotoGP Francia Miller parole
Credit: profilo Instagram: @jackmilleraus

Era dal 2012 che un pilota australiano non riusciva a vincere due GP consecutivi nella MotoGP. A riscrivere la storia è Jack Miller che bissa il successo di Jerez vincendo anche il GP di Le Mans. MotoGP Francia Miller parole

Una vittoria frutto di una delle migliori caratteristiche di guida del pilota australiano: la sua abilità nelle condizioni miste. Il pilota della Ducati ha sfruttato infatti i primi giri di pioggia per recuperare il distacco accumulato nei confronti della coppia di testa Marquez-Quartararo.

Una gara comunque caotica quella di Miller: nel corso del quinto giro, l’australiano, si è infatti reso protagonista di un lungo alla Curva 11 e poi nella foga di rientrare ai box per il cambio moto, ha anche preso una penalità per il superamento del limite di velocità nella corsia box.

Una coppia di eventi che non hanno comunque scoraggiato l’australiano che prima ha ricucito il gap da Quartararo e poi, dopo aver effettuato i due Long Lap Penalty comminategli dalla direzione gara, lo ha passato durante il dodicesimo giro.

Da qui in avanti Miller ha gestito il vantaggio acquisito riuscendo poi a respingere la rimonta di Johann Zarco che era il pilota più veloce in pista.

LE PAROLE DI JACK MILLER

“La gara è stata molto caotica – ha detto Miller nel parco chiuso – a causa delle condizioni meteo. Il vento e il tempo sono cambiati più volte e ci siamo dovuti adattare. Quando la pioggia è arrivata siamo dovuti rientrare.”

“I primi giri con la pioggia sono stati molto difficili – ha proseguito l’australiano analizzando la gara – e il tutto è stato aggravato dalla penalità. Onestamente non ho capito perché me l’abbiano data, credo andassi troppo veloce. Nonostante i due Long Lap Penalty sono riuscito ad avvicinarmi a Fabio (Quartararo, ndr) e poi l’ho passato. Mi sentivo molto a mio agio.2

“Negli ultimi giri ho visto che Zarco si stava avvicinando e ho quindi ricominciato a spingere. Nel frattempo però la pista si asciugava e mi sono chiesto se sarebbe stato giusto o meno rientrare ai box. Non sapevo veramente cosa fare. Alla fine ho deciso di continuare e questo mi ha portato alla vittoria.”

“È stata una gara veramente fantastica – ha concluso il pilota Ducati – e non riesco a credere di aver vinto la mia seconda gara consecutiva. Il Team è straordinario e non riuscirò mai a ringraziarli a sufficienza.”

Una vittoria importantissima per Miller che dà continuità al successo ottenuto nel GP di Spagna. Un continuità che servirà a dare fiducia al pilota della Ducati che aveva sofferto un inizio di stagione molto difficile. Con questi 25 punti, tra l’altro, Miller rilancia anche le sue ambizioni nella classifica generale salendo al quarto posto a soli 16 punti di distanza dal leader Fabio Quartararo.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto2 | Sintesi GP Francia: Raul Fernandez vince la gara di Le Mans, poi Gardner, Bezzecchi e super Arbolino

 

 

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.