MotoGP | GP Germania – Doppietta Ducati nelle prove libere 1

La prima sessione di prove libere si è conclusa con il miglior tempo di Jack Miller seguito dal compagno di squadra Francesco Bagnaia e dalla Yamaha di Fabio Quartararo. MotoGP GP Germania Ducati

MotoGP GP Germania Ducati
Foto: motogp.com

Dopo una settimana di pausa, i piloti della MotoGP scendono in pista sulla pista tedesca del Sachsenring per la prima sessione di prove libere. Alex Rins, coinvolto nell’incidente alla prima curva nel Gran Premio di Barcellona dove ha riportato la frattura del polso sinistro, è stato dichiarato idoneo a correre il week end. Anche Takaaki Nakagami è stato dichiarato idoneo a partecipare al week end. Jorge Martin, operato al braccio il lunedì dopo il Gran Premio di Barcellona, ha ricevuto l’idoneità per poter partecipare al week end di gara. MotoGP GP Germania Ducati

Sintesi prove libere 1 MotoGP GP Germania Ducati

L’Aprilia ha portato per questo week end la nuova carena che aveva provato nei test a Barcellona. La carena presenta uno scalino laterale che dovrebbe migliorare l’efficienza aerodinamica spingendo la moto verso il basso. Il primo pilota a far segnare un tempo è Johann Zarco che si mette subito in prima posizione con il tempo di 1’21”791 seguito da Francesco Bagnaia e Joan Mir. Nei giri successivi è Aleix Espargaro a mettersi davanti a tutti per poi Johann Zarco riprendersi la testa della classifica seguito da Takaaki Nakagami. I primi tre piloti, al momento, sono racchiusi in soli 10 millesimi. Fabio Quartararo si porta in quarta posizione con un distacco di 22 millesimi dalla vetta. Nella top ten troviamo anche Francesco Bagnaia, Maverick Viñales. Joan Mir, Jack Miller, Luca Marini e Franco Morbidelli. I primi dieci piloti sono racchiusi in 284 millesimi.

Prima di fermarsi ai box per la pausa dopo la prima uscita in pista, Jack Miller migliora portandosi in prima posizione con il tempo di 1’21”479. Anche Fabio Quartararo si è migliorato prima di fermarsi e si è portato alle spalle del pilota australiano. Francesco Bagnaia, dopo essere sceso nuovamente in pista, ha migliorato il proprio tempo e la posizione portandosi al terzo posto. Caduta senza conseguenze per Andrea Dovizioso alla prima curva. Tolta la moto di Andrea Dovizioso dalla ghiaia, viene esposta nuovamente la bandiera gialla nella stessa curva per la caduta di Pol Espargaro. Anche Alex Rins è vittima di una caduta senza conseguenze alla curva 1.

Quando mancano dieci minuti alla fine, Pol Espargaro è tornato nuovamente in pista ed è vittima di un high-side. Il pilota spagnolo è stato portato al centro medico per un controllo. Andrea Dovizioso, con gomme medie nuove, si migliora e ottiene il settimo posto in classifica. Quella settima posizione è poi presa da Luca Marini che ha montato una gomma anteriore nuova. La sessione si è conclusa con il miglior tempo di Jack Miller seguito dal compagno di squadra Francesco Bagnaia e dalla Yamaha di Fabio Quartararo.

Lucio Cecchinello ai microfoni Sky

“Takaaki Nakagami ha fatto un errore importante coinvolgendo altri piloti. Abbiamo lavorato con lui a livello psicologico, non stava bene perché ha letto tutto quello che si diceva in giro, gli abbiamo suggerito di chiedere scusa a Francesco Bagnaia e Alex Rins”.

Francesco Guidotti ai microfoni Sky

“Jack Miller? Vogliamo differenziare dai piloti che abbiamo adesso. Ci dispiace che Oliveira non abbia accettato la nostra offerta. Miller può portare molta esperienza, una cosa che al momento ci manca un po’, questa è la ragione tecnica. Umanamente, Jack ha lasciato un buonissimo ricordo in KTM quindi ha accettato piacevolmente la nostra proposta, ha fiducia nel nostro progetto”.

Classifica FP1

Foto: motogp.com

I piloti della MotoGP torneranno in pista per la seconda sessione di prove libere a partire dalle 14:10.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | Ezpeleta: “Vedremo se continuare a fare due GP in Italia”

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre.