MotoGP | GP Germania-Sintesi gara: bentornato Marquez! 11 in Germania

Marc Marquez torna a vincere in MotoGP nel suo GP di Germania. Lo spagnolo piega Oliveira, sul podio Quartararo. Super rimonta per Bagnaia.

MotoGP GP Germania

È un segno del destino: Marc Marquez torna a vincere in MotoGP nel GP di Germania! Lo spagnolo ritorna sul gradino più alto del podio a solo 11 mesi dal pauroso infortunio dell’omero. Sono ben undici i successi consecutivi sul circuito del Sachsenring, il più dolce di tutti senza dubbio. Dopo aver preso la leadership nelle prime fasi di gara, Marquez ha preso un consistente vantaggio durante la breve pioggia che si è abbattuta sulla Germania.

Nella seconda parte di gara l’unico a dare filo da torcere al #93 è stato Miguel Oliveira: il portoghese di casa KTM ha impensierito Marquez fino agli ultimi giri, quando ha alzato bandiera bianca. Sul podio anche il leader del campionato Fabio Quartararo, terzo dopo una seconda fase di gara in progressione.

Appena fuori dal podio due grandi rimonte: Brad Binder finisce quarto, davanti ad un incredibile Francesco Bagnaia. Il torinese di Ducati è partito nelle retrovie, ai margini della zona punti. Nella seconda parte di gara una rimonta furiosa ha portato il ducatista in top 5, proprio davanti al compagno di box Jack Miller.

Settima posizione per Aleix Espargaro, che è partito a fionda combattendo proprio con Marquez nei primi giri di gara. Chiudono la top 10 Johann Zarco, Joan Mir e Pol Espargaro su Honda.

Torna a vedere la bandiera a scacchi anche Alex Rins, 11° dopo svariate cadute ed il GP di Catalogna saltato per infortunio. Jorge Martin precede Takaaki Nakagami e Valentino Rossi. Il Dottore chiude 14° dopo una prima parte di gara incoraggiante. Un punto anche per Luca Marini.

Incubo per le altre due Yamaha: Franco Morbidelli chiude 18° davanti a Maverick Viñales, 19° e ultimo al traguardo.

Sintesi della gara

Dopo una super partenza di Espargaro, Marc Marquez prende la testa delle operazioni alla fine del primo giro. Il derby spagnolo continua con uno scambio di sorpassi nelle ultime due curve del secondo passaggio.

Nelle retrovie cadono Danilo Petrucci e Alex Marquez, con lo spagnolo che probabilmente ha steso l’italiano all’entrata di curva 1. Finisce anzitempo anche la gara di Lorenzo Savadori. Nel frattempo Valentino Rossi fa segnare un gran giro, al momento è il più veloce in pista.

Viene esposta la bandiera bianca: i piloti in questo momento possono andare ai box a cambiare moto. Cadono le prime gocce d’acqua sul Sachsenring. Aleix Espargaro sembra soffrire queste condizioni: sia Miller che Oliveira passano l’Aprilia, mentre Quartararo passa il connazionale Zarco.

Oliveira sorpassa Miller e suona la carica: giro veloce per lui! Marquez prova a rispondere, ma ancora una volta il portoghese fa segnare il giro record.

Quartararo conquista la quarta posizione superando Aleix Espargaro. Cerca di venire su anche Brad Binder: il sudafricano passa Zarco e si mette 6°. Solo un paio di giri dopo Quartararo sorpassa anche Miller, salendo così virtualmente sul podio.

Continua inesorabile la rimonta di Bagnaia: il pilota Ducati ha rimontato dai margini della zona punti fino al nono posto momentaneo. Scambio di sorpassi tra Espargaro e Binder per la quinta posizione. Alla fine del giro stesso la KTM passa l’Aprilia. Oliveira è indemoniato, continua a recuperare di solo qualche centesimo al giro, ma ormai è ad un secondo.

Ancora Bagnaia! Il torinese passa sia Mir che Zarco nel giro di un paio di passaggi, ora è 7°. Binder passa anche Miller, ottima rimonta del #33, mentre il suo compagno di squadra Oliveira sembra essersi arreso. Bagnaia passa anche Espargaro e Miller negli ultimi due passaggi.

Marc Marquez vince al Sachsenring! Oliveira e Quartararo sul podio. Binder e Bagnaia completano la top 5.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto2 | GP Germania – Gardner vince la gara del Sachsenring davanti a Canet e Bezzecchi, cade Raul

Aggio Valentino

19 anni, amante di MotoGP e Superbike.