MotoGP | GP Germania – Warm-Up: Fabio Quartararo precede le Honda

Il francese stampa dei giri molto competitivi per terminare al comando il Warm-Up MotoGP del GP di Germania. Bene Honda e Petronas.

MotoGP GP Germania

La MotoGP conclude il Warm-Up del GP di Germania senza troppe sorprese: è sempre Fabio Quartararo a comandare la classifica dei tempi. Il francese di casa Yamaha conferma il buon risultato ottenuto ieri in qualifica facendo segnare 1:21.341. Il passo gara dell’attuale leader del mondiale non è affatto male, ma non nascondiamo una iniziale difficoltà. Nella prima metà del turno “El Diablo” ha montato la gomma Hard all’anteriore e la gomma Media al posteriore, con un passo decisamente solido ma non impressionante. Dopo la breve sosta ai box, Quartararo ha preferito montare una mescola Soft al posteriore, abbassando di circa un secondo al giro la propria performance.

Risale pure Honda nella mattinata tedesca: Pol Espargaro chiude solo a 63 millesimi dall’avversario, dimostrando di riuscire ad essere competitivo, specialmente nelle prime fasi. Terza posizione per Takaaki Nakagami, che sappiamo essere l’uomo del Warm-Up: infatti il giapponese si è piazzato in prima posizione sia al Mugello che a Barcellona. Entrambe le Honda hanno però montato la gomma Soft al posteriore, facendo segnare i propri migliori tempi nelle prime fasi del proprio stint. Meglio anche Marc Marquez, che si piazza ottavo all’ultimo giro disponibile, pagando mezzo secondo dalla vetta.

Quarta posizione per una rediviva Suzuki, guidata da Joan Mir: il campione del Mondo in carica ha affrontato un turno in progressione, piazzandosi nelle zone alte della classifica solo negli ultimi minuti disponibili. Cominciano a rialzarsi pure le altre Yamaha: dopo una qualifica disastrosa ieri, i tre piloti del Diapason hanno concluso un turno più che positivo. Franco Morbidelli è quinto, precedendo Maverick Viñales. Undicesima posizione per Valentino Rossi, che è sembrato più competitivo rispetto al resto del weekend. Tutte le tre Yamaha hanno montato la coppia Hard-Media, quindi i riferimenti sono più attendibili rispetto a quelli di Quartararo.

Francesco Bagnaia è la prima delle Ducati in 7^ posizione, con Jorge Martin a completare il duo di Borgo Panigale in nona posizione. Chiude la top 10 Aleix Espargaro su Aprilia: lo spagnolo non ha certo avuto un turno facile questa mattina, cadendo nelle prime fasi del turno rovinando così la propria RS-GP. Salito in sella alla seconda moto, il #41 ha comunque trovato subito un buon ritmo.

Ci si aspettava di più dalle KTM, in particolar modo da Miguel Oliveira: il portoghese, che ha mostrato un gran ritmo durante le FP4 ieri pomeriggio, non è stato altrettanto incisivo questa mattina. Oliveira è solo 12°, ma comunque il ritmo è quello dei migliori. Male il poleman Johann Zarco, solo 16° e mai in possesso di un passo gara che possa impensierire i propri diretti competitors.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto2 | GP Germania-sintesi Qualifiche: Raul Fernandez fa tre Pole in categoria e stabilisce il nuovo record della pista

 

Aggio Valentino

19 anni, amante di MotoGP e Superbike.