MotoGP | GP Giappone – Sintesi Gara: Miller domina a Motegi! Quartararo guadagna punti su tutti

Jack Miller vince la gara del GP del Giappone della MotoGP. Il pilota australiano domina la corsa di Motegi rifilando otto secondi di distacco a Brad Binder secondo e a Jorge Martin terzo. Colpo gobbo di Fabio Quartararo che con l’ottava posizione guadagna punti su tutti i suoi avversari.

MotoGP Giappone Gara
Credit: Profilo Instagram @jackmilleraus

Incredibile vittoria di Jack Miller nella gara del GP del Giappone della MotoGP. Il pilota della Ducati, dopo aver guadagnato la prima posizione con una serie di sorpassi impressionanti nei primi giri, impone alla gara un ritmo insostenibile per tutti arrivando sul traguardo con un abbondante vantaggio sul secondo classificato.

Secondo classificato che risponde al nome di Brad Binder. Il sudafricano, autore di un’ottima partenza, gestisce le gomme al meglio e infila all’ultimo giro Jorge Martin, soffiandogli la seconda posizione. Lo spagnolo chiude terzo.

Sorprendente quarta piazza per Marc Marquez che dimostra un’ottima competitività per tutta la durata della corsa.

Gran Premio positivo per Fabio Quartararo. Il francese, che chiude in ottava piazza, guadagna punti su tutti i suoi avversari. Bastianini chiude infatti la gara in nona posizione. Finiscono fuori dai punti, invece, Aleix Espargaro e Francesco Bagnaia. Il pilota dell’Aprilia vede condizionata la sua gara da un problema alla moto che lo costringe ad un cambio del mezzo prima del via. L’italiano cade nel corso dell’ultimo giro cercando il sorpasso proprio sul rivale francese.

CRONACA DELLA GARA

Colpo di scena prima del via con Aleix Espargaro che rientra ai box a causa di un problema tecnico. Il pilota Aprilia riesce comunque a prendere il via della gara sfruttando la seconda moto che era pronta al box.

Grande spunto di Brad Binder allo spegnimento dei semafori. Il pilota della KTM arriva in testa alla staccata della Curva 1 seguito da Marc Marquez e Jorge Martin. Il pilota della Ducati infila Marquez alla Curva 3 e passa in seconda posizione. Martin è scatenato, prende la prima posizione ed allunga su Binder e sul resto del gruppo. Grande attacco di Jack Miller alla staccata della Curva 11: il pilota australiano sale dalla quinta alla terza posizione.

Dopo il primo giro sale di una posizione Fabio Quartararo che è ottavo. Mantiene la dodicesima posizione Francesco Bagnaia mentre è salito in tredicesima Enea Bastianini.

La staccata della Curva 11 continua ad essere un punto di forza di Jack Miller che passa Binder per passare in seconda posizione. Guadagnano un posizione anche Bagnaia e Bastianini che scavalcano Alex Rins.

Al terzo giro della corsa Jack Miller sale in vetta alla classifica passando anche Martin alla staccata della Curva 11. Errore di Quartararo alla staccata della Curva 1: il francese finisce lungo e viene passato da Luca Marini.

Sorpasso anche in casa KTM con Miguel Oliveira che passa il compagno Brad Binder all’ingresso della Curva 9. Il pilota portoghese è in terza posizione. Problemi per Johann Zarco che non riesce a fermare la sua Ducati per tre staccate di fila e scivola dalla settima alla tredicesima posizione.

Dopo otto giri si è concluso l’inseguimento alla coda del gruppo di Aleix Espargaro. Il pilota dell’Aprilia ha infatti preso e superato Tetsuta Nagashima, ultimo dei piloti in pista.

Al nono giro di gara Brad Binder si riprende la terza posizione passando Oliveira in Curva 1. Il duo della KTM ha però quasi tre secondi di distacco da Jorge Martin che occupa la seconda posizione. Nello stesso giro Bastianini infila Bagnaia alla staccata della Curva 10 e prende la decima posizione. Tempo stupefacente intanto per Miller che apre un gap di quasi due secondi su Martin.

Altra posizione guadagnata per Enea Bastianini che infila Pol Espargaro alla staccata della Curva 11. Un errore del pilota della Honda nel giro successivo concede il fianco al sorpasso di Bagnaia che sale in decima posizione.

La prima metà di gara si conclude con Jack Miller che ha quattro secondi di vantaggio su Martin. Il pilota spagnolo sta perdendo terreno su Binder, Oliveira e Marc Marquez che chiudono la top cinque con pochi decimi di distanza l’uno dall’altro. Prosegue la sua rimonta Aleix Espargaro che è salito in diciannovesima posizione.


LEGGI ANCHE: Moto2 | GP Giappone – Sintesi Gara: Ai Ogura domina a Motegi


Ad undici giri dalla fine Luca Marini rompe gli indugi su Maverick Viñales sfruttando un errore del pilota dell’Aprilia alla Curva 1.

Super attacco alla Curva 13 per Francesco Bagnaia che passa agilmente Bastianini e sale in nona posizione.

A tre giri dal termine si accende la battaglia per la quarta posizione con Marquez che infila Oliveira alla staccata della Curva 9. Davanti a loro Binder ha raggiunto Martin. Il pilota della KTM passa Martin all’inizio dell’ultimo giro e sale in seconda posizione.

Nella lotta per il Mondiale Bagnaia prova a passare Quartararo alla staccata della Curva 3. L’attacco del pilota della Ducati è completamente scritariato con l’anteriore della Desmosidici che perde aderenza e scarica l’italiano a terra.

Vittoria facile invece per Jack Miller che transita con ampio margine sotto la bandiera a scacchi. Seconda piazza per Brad Binder con Jorge Martin che completa il podio.

Ottima quarta posizione per Marc Marquez con Miguel Oliveira che completa la top cinque difendendosi dagli attacchi di Luca Marini nell’ultimo giro. Settima piazza per Maverick Viñales con Fabio Quartararo che coglie un’ottava posizione che vale oro vista la nona posizione di Bastianini, la sedicesima di Aleix Espargaro e la caduta di Bagnaia.

RISULTATI GARA MOTOGP GIAPPONE

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.