MotoGP | GP Olanda – Qualifiche: Bagnaia in pole position ad Assen!

Bagnaia vola nelle qualifiche del GP d’Olanda della MotoGP ad Assen, precedendo Fabio Quartararo e Jorge Martin. L’italiano conquista la quarta pole position stagionale.

Qualifiche MotoGP GP Olanda Assen Bagnaia Ducati
Credit: Ducati Corse Twitter

Tutto è pronto sul circuito di Assen per le qualifiche della MotoGP che decideranno la griglia di partenza del GP d’Olanda. Nella terza sessione di prove libere, l’Aprilia ha conquistato la vetta della classifica dei tempi con Aleix Espargaro che ha chiuso il turno davanti a Fabio Quartararo e al compagno di squadra Maverick Vinales.

Tutti i “big” hanno ottenuto l’accesso diretto alla Q2 tranne Joan Mir ed Enea Bastianini che cercheranno di conquistare l’accesso alla sessione più importante nel corso della Q1.

Sintesi Q1

La pima sessione di qualifica parte subito con un problema per Enea Bastianini che ha parcheggiato la sua Ducati del team Gresini all’uscita della corsia dei box. L’italiano è rientrato nel garage di corsa e la squadra è al lavoro per riportare la seconda moto alle specifiche d’asciutto.

Binder si porta in testa alla classifica al termine del primo tentativo. Gardner e Oliveira completano una tripletta KTM. Mir si porta in seconda posizione, Dovizioso sale al terzo posto.

Oliveira ritransita sul traguardo facendo registrare 1’32″550, portandosi in testa alla graduatoria. Lavoro terminato nel box del team Gresini con Bastianini che rientra in pista.

I piloti entrano ai box dopo aver completato il primo run. In pista rimane solo Bastianini che fa segnare il decimo tempo al termine del suo primo giro.

Caduta in curva 5 per Joan Mir che riesce a riavviare la sua Suzuki e a ripartire senza danni. Nuovo giro per Bastianini che sale al settimo posto.

Marini sale al quarto posto con 453 millesimi di ritardo da Oliveira. Ottimo giro anche di Binder che abbassa il limite a 1’32″485 che gli vale la testa della classifica. Marini migliora il suo crono e conquista la terza posizione, scalzandi Mir.

Ultimo tentativo per Enea Bastianini che non è rientrato ai box per cambiare la gomma posteriore. L’italiano sale al sesto posto. KTM festeggia al termine della Q1 con Binder che ottiene il miglior tempo e accede, insieme al compagno di box Oliveira, alla seconda sessione. Marini chiude con il terzo tempo, staccato di 302 millesimi dalla vetta. Quarta piazza per Mir che precede Di Giannantonio e Bastianini.

Dovizioso chiude al settimo posto, davanti a Bradl, Gardner e Morbidelli. I due piloti italiani della Yamaha hanno sofferto particolarmente l’ultimo settore della pista olandese.


Leggi anche: MotoGP | Doppio colpo dal mercato piloti: Rins in Honda e Oliveira in Aprilia


Sintesi Q2

Bagnaia apre la sessione di qualifiche ad Assen. Il tempo del pilota Ducati viene subito battuto da Fabio Quartararo e poi da Jorge Martin che si porta in testa con 1’31″708. Il tempo del pilota spagnolo è già inferiore al record della pista di Vinales.

Miller sale al terzo posto, davanti a Bezzecchi. Nuovo passaggio sul traguardo per Bagnaia che si infila in terza posizione. Aleix Espargaro fa segnare il sesto tempo. Errore di Quartararo che è arrivato lungo in curva 1. Il francese è tornato in pista e rientra ai box per cambiare le gomme.

Martin si conferma davanti a tutti al termine del primo run con 10 millesimi di vantaggio nei confronti di Quartararo. Bagnaia è terzo a 311 millesimi e Miller occupa la quarta posizione, staccato di 0.416s.

Giro pazzesco di Bagnaia che migliora di due decimi il tempo di Martin, infilandosi in prima posizione. Caduta di Martin alla curva 5. Lo spagnolo del team Prima Pramac è riuscito a ripartire per cotinuare il suo run. Si ferma ai box, invece, Bagnaia.

Bezzecchi è salito al quarto posto con la Ducati del team Mooney VR46. Miller termina anzitempo la sua qualifica a causa di una caduta sempre in curva 5. Quartararo migliora il suo tempo portandosi in seconda posizione a 116 millesimi da Bagnaia. Il francese della Yamaha ha un altro giro a disposizione ma deve rinunciare dopo un errore in curva 5.

La fine del turno consegna la quarta pole position stagionale a Francesco Bagnaia che chiude la Q2 facendo registrare il nuovo record della pista di Assen. Quartararo chiude al secondo posto con Martin che completa la prima fila. Bezzecchi apre la seconda fila con il quarto tempo ottenuto al termine di un ottimo turno di qualifica. L’italiano precede Aleix Espargaro e Jack Miller che, però, nel corso dell’ultimo giro ha ostacolato il giro di Vinales. Zarco chiude in settima posizione, precedendo Oliveira e Rins. Binder chiude la top 10.

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

MotoGP | GP Olanda – Anteprima e Orari TV della tappa ad Assen