MotoGP | GP Portogallo – Esponsorama festeggia una gara a punti con entrambi i piloti

Buona prestazione dei piloti del team Esponsorama al GP del Portogallo. Bastianini chiude in nona posizione dopo una grande rimonta e Marini porta a casa il dodicesimo posto.

marini GP Portogallo
Foto: Esponsorama Racing Twitter

Continua il grande processo di crescita dei due rookies Enea Bastianini e Luca Marini; al termine del GP del Portogallo i due piloti del team Esponsorama hanno ottenuto rispettivamente la nona e la dodicesima posizione, dopo una gara caratterizzata da alcune cadute.

I due piloti hanno gestito molto bene la loro Ducati Desmosedici e si sono adattati bene ad una pista difficile come quella di Portimao. Per la prima volta i due esordienti hanno affrontato un week-end di gara normale, su una pista nella quale non sono state svolte sessioni di test.

Enea Bastianini, sulla pista che la scorsa stagione lo ha incoronato campione Moto2, ha chiuso la gara in nona posizione, anche grazie agli errori di Rins, Miller e Zarco. Il romagnolo ha ottenuto il miglior risultato di carriera in MotoGP e il secondo piazzamento nella top ten, dopo il decimo posto ottenuto al GP del Qatar.

Luca Marini ha chiuso la sua gara in dodicesima posizione, portando a casa i primi punti della sua carriera in MotoGP. Il pilota VR46 ha evidenziato una leggera sofferenza in termini di passo gara. Nonostante questo, il giovane pilota Ducati è complessivamente soddisfatto del suo week-end, anche grazie all’ottavo tempo ottenuto durante le qualifiche.

Le parole di Marini e Bastianini

Bastianini GP Portogallo
Foto: Esponsorama Racing Twitter

Enea Bastianini è molto soddisfatto della sua gara. Qualche difficoltà di troppo nelle fasi iniziali non gli ha impedito di ottenere il secondo piazzamento nella top ten della sua carriera in MotoGP: “Sono soddisfatto della gara. Ho imparato tante cose e sono stato veloce nel finale. All’inizio ho studiato i miei avversari per capire cosa facevano di diverso.”

“Siamo arrivati tardi ma siamo arrivati. Nell’ultimo giro siamo stati più veloci di tutti. Riuscivo a far scivolare la moto senza farla innervosire. Dobbiamo guardare i dati per essere più veloci all’inizio.”

“Il nono posto è il mio miglior risultato di stagione. Ci sono state un po’ di cadute. Sono contento del lavoro che abbiamo fatto. Andiamo a Jerez convinti del nostro potenziale.”

Con questo risultato il campione del mondo Moto2 del 2020 diventa il migliore dei piloti esordienti nella classifica mondiale, occupando il nono posto: “Essere il primo dei rookie è una grande soddisfazione. Andiamo a casa soddisfatti.”

Luca Marini non è contento della sua gara nonostante un ottimo week-end sulla pista portoghese. Il pilota VR46 continua ad avere qualche difficoltà di troppo la domenica: “Non sono contento della gara di oggi.Il mio passo era almeno mezzo secondo più lento rispetto alle prove. Dobbiamo analizzare i dati e capire il motivo.”

“Rispetto alle libere, oggi è successo qualcosa. Nel complesso sono contento. Abbiamo fatto un week-end positivo e abbiamo lavorato bene. Sono arrabbiato per la gara. Dobbiamo capire che cosa succede perché anche in Qatar abbiamo sofferto più in gara rispetto alle prove.” 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

 

MotoGP | GP Portogallo – Bagnaia: “Feeling incredibile con la mia moto. Ho dato tutto quello che avevo”