MotoGP | GP Portogallo – Le parole di Franco Morbidelli: “Abbiamo chiuso alla grande questo campionato”

Il pilota del Team Yamaha Petronas chiude la stagione con il terzo posto nel GP del Portogallo. Un altro piazzamento sul podio per l’italiano che si laurea anche vice-campione del Mondo 2020. MotoGP Portogallo Morbidelli Parole

MotoGP Portogallo Morbidelli Parole
Credit: MotoGP.com

La stagione di Franco Morbidelli si chiude nel migliore dei modi: il pilota italiano, dopo la vittoria nel GP di Valencia, torna nuovamente sul podio a Portimao, conquistando una preziosa terza posizione. MotoGP Portogallo Morbidelli parole

Una gara non facile quella del pilota del Team Petronas Yamaha, che, dopo essere stato braccato dal primo giro da Jack Miller è stato beffato dal pilota australiano proprio all’ultimo giro. Un sorpasso dalle lievi conseguenze per Morbidelli che ha comunque chiuso in terza posizione ed ha conquistato il titolo di vice-campione del Mondo 2020.

Un piazzamento sicuramente insperato ad inizio stagione ma che premia un’annata ricca di belle prestazioni. Tre vittorie, cinque podi e due pole position. Questi sono i numeri della stagione 2020 di Morbidelli. L’unico rammarico, forse, può essere quel motore in fumo nella seconda gara di Jerez mentre l’italiano viaggiava nella zona del podio. Uno zero pesante, che ha sicuramente condizionato la rincorsa di Morbidelli al titolo 2020.

Tornando al GP di oggi la gara di Morbidelli è stata quasi perfetta. Nei primi giri, dopo aver visto che non sarebbe riuscito a tenere il passo di Oliveira, l’italiano non ha cercato il limite ma ha iniziato a girare in modo costante senza prendere rischi. Questa regolarità nei tempi, ha permesso a Morbidelli di staccare il resto del gruppo, tranne Jack Miller che gli è rimasto incollato per tutta la gara.

All’ultimo giro forse, Morbidelli ha commesso l’unico errore di tutto il Gran Premio. Alla staccata della Curva 13 ha lasciato probabilmente troppo aperta la porta con Miller che si è infilato beffandogli così la seconda posizione. A nulla è valso il tentativo dell’italiano di riacciuffare la posizione sul traguardo, Franco si è dovuto accontentare di una comunque ottima terza posizione.

Le parole di Morbidelli

“Abbiamo chiuso alla grande questo campionato – ha dichiarato nel post-gara Franco Morbidelli – insieme al Team e alla Yamaha abbiamo fatto un lavoro pazzesco. Sono stato al limite per tutta la gara e quando ho visto che Miguel (Oliveira, ndr) oggi sarebbe stato intoccabile ho cercato di spingere per crearmi un vantaggio su Jack (Miller, ndr), dato che non volevo rimanere con lui. Alla fine però lui è rimasto attaccato a me e mi ha messo le ruote davanti nell’ultimo giro non lasciandomi possibilità di replica.”

“Non avere gli occhi puntati addosso ci ha dato una grossa mano – ha concluso l’italiano – ora è il momento di riposarsi in vista della prossima stagione.”


Un 2021 che per Morbidelli segnerà il terzo anno nella MotoGP. Il pilota italiano difenderà ancora i colori del Team Petronas Yamaha ed avrà come compagno di Team Valentino Rossi, che proprio oggi ha corso il suo ultimo GP in sella alla Yamaha del Team ufficiale.

Per Morbidelli, la convivenza con il nove volte Campione del Mondo sarà sicuramente uno stimolo e un’altra occasione verso una maturità che lo potrà portare a lottare per il titolo, magari già dal prossimo anno.

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

MotoGP | GP Portogallo – Rossi “Ci voleva una gara dignitosa per salutare il team”

 

Riccardo Orsini

Marchigiano classe '99, sono cresciuto tra una pista di kart e una di motocross. Il motorsport è sempre stato parte integrante della mia vita e spero di condividere la mia passione ai lettori.