MotoGP | GP Portogallo – Quartararo batte Zarco e Aleix Espargaro, gara da dimenticare per il team Gresini

La gara della MotoGP in Portogallo vede Fabio Quartararo ottenere la prima vittoria stagionale davanti a Zarco e Aleix Espargaro. Miller centra Rins, il team Gresini chiude con zero punti e due cadute

quartararo gp portogallo motogp portimao risultati

Alla partenza del GP del Portogallo di MotoGP scatta bene Joan Mir, che tiene la prima posizione davanti a Zarco e Quartararo. Miller riesce a salire in P3 dopo aver superato Zarco, sorpassato anche dal numero 20. Al quarto giro Fabio prende la leadership della gara, mentre alle sue spalle Zarco si riporta in terza posizione. Bagnaia, intanto, è relegato in 21^ posizione.

Dopo qualche giro Bagnaia sembra aver preso finalmente più confidenza e si porta nella zona punti. Cadono Martin e Bastianini. Miller aumenta il passo e si porta sempre più vicino agli inseguitori di Quartararo, Mir e Zarco. Zarco supera lo spagnolo, ma Mir si riprende la sua posizione alla curva successiva, mentre Aleix Espargaro si fa minaccioso su Miller.


Leggi anche: Moto3 | GP Portogallo: Tris di KTM sul podio, con Garcia che vince davantia Masia e Sasaki


Mentre Bagnaia si trova in undicesima posizione, il suo compagno di squadra Jack Miller commette un grave errore: centra Mir e mette fine alla gara di entrambi, nonché alle speranze di fare un podio. La classifica vede quindi Quartararo in prima posizione, seguito da Zarco e A. Espargaro, poi Rins, Oliveira e Alex e Marc Marquez. Nona piazza per Bagnaia.

Per il team Gresini è una domenica da dimenticare: cade infatti anche Di Giannantonio all’altezza di curva 15. Si accende la lotta tra i due fratelli Marquez, ma al traguardo è Marc ad avere la meglio. Vince quindi Quartararo davanti a Zarco e A. Espargaro.

Ordine d’arrivo del GP del Portogallo

risultati gp portogallo motogp portimao

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.