MotoGP | GP Portogallo – Quartararo trionfa a Portimao davanti a Bagnaia, poi Mir e Morbidelli

gp portogallo motogp portimao quartararo bagnaia rins sintesi gara oggi moto
credits: motogp.com

Quartararo vince a Portimao il GP di Portogallo della MotoGP, secondo Bagnaia dopo una super rimonta, poi Mir e Morbidelli.

Grande vittoria di Quartararo a Portimao, davanti a un super Bagnaia che ha rimontato dopo la 13° posizione del primo giro, con Mir terzo davanti a Morbidelli che ha sfiorato il podio nel GP di Portogallo di MotoGP. Grande Marquez che dopo 9 mesi torna e fa settimo, anche se grazie alle cadute di Miller, Rins e Zarco.

Le qualifiche del sabato avevano decretato la pole di Fabio Quartararo, dopo la cancellazione del tempo di Bagnaia, costretto a partire 11°. In prima fila Rins e Zarco, poi Miller, Morbidelli e Marquez. Nono Mir, 12° Vinales.

Sintesi gara

Grande partenza per Zarco che prende la testa su Rins e Miller. Marquez passa subito Miller, facendolo andare largo, ed è già terzo. Ma Mir non ci sta e infila proprio Marquez con un’entrata aggressiva. Bagnaia partito così così ed è 12° dopo il primo giro. malissimo invece Vinales che è 20° dopo il primo giro. Contatto tra Mir e Marquez anche nel secondo giro, Quartararo infila Marc. Marini 10°, Valentino Rossi 15°.

Nel quarto giro Quartararo aumenta il ritmo e supera Mir per la terza posizione. Grande Aleix Espargaro che passa Marquez ed è sesto. Rins e Zarco si scambiano le posizioni un paio di volte. Marquez in difficoltà nella prima fase, anche Binder lo passa. Intanto si ritira Pol Espargaro. Miller invece cade in curva 3. Davanti Rins prova ad allungare, e Quartararo passa Zarco per la seconda posizione.

Il quartetto Rins, Quartararo, Mir e Zarco allunga leggermente su Morbidelli, Binder e Bagnaia. Con Aleix e Marquez che perdono posizioni, entrambi un pochino in difficoltà. A 16 giri dal termine Quartararo passa Rins e prende la vetta della gara. Gran ritmo per il francese nella fase centrale di gara. Quartararo e Rins prendono un secondo e mezzo di vantaggio su Mir. Bagnaia riesce a passare Binder, per la sesta, e punta a rimontare le zone del podio. Più indietro Rossi sorpassa il fratello Marini per la 11° posizione, al giro successivo cade in curva 11.

A 10 giri dal termine Zarco passa Mir per la terza piazza. Quartararo e Rins sono però davanti di 2 secondi. Bagnaia invece passa Morbidelli ed è quinto. I primi due stampano giri veloci su giri veloci, fino a che Rins cade, e Quartararo ha più di 4 secondi sul secondo, Zarco. Nel frattempo Bagnaia scatenato passa Mir e Zarco ed è secondo.

Quando mancano 5 giri, cade Zarco, lasciando la terza posizione a Mir. Con Morbidelli che prova riprendere lo spagnolo per cercare la terza posizione del podio. Mentre Quartararo scappa, il terzetto Bagnaia, Mir e Morbidelli si giocano gli altri due posti del podio. Vince Quartararo davanti a Bagnaia, Mir e Morbidelli. Quinto Binder, poi Aleix Espargaro e Marc Marquez. Nono Bastianini.

Immagine

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1