MotoGP | GP Portogallo – Sintesi FP2: Bagnaia detta il passo a Portimao

La Ducati di Bagnaia domina le FP2 della MotoGP a Portimao. L’italiano ha preceduto la Yamaha di Quartararo e la Suzuki di Mir. Ancora straordinario Marc Marquez che al rientro dopo l’infortunio centra il sesto tempo.

Foto: Ducati Corse

Dopo la prima sessione di prove libere di questa mattina, i piloti della MotoGP sono tornati in pista per affrontare le FP2. Nel corso della mattinata i piloti hanno dovuto fare i conti con un tracciato in condizioni difficili a causa di alcune chiazze di umido presenti sul tracciato.

La Ducati di Francesco Bagnaia ha ottenuto il miglior tempo della sessione precedendo Quartararo e Mir. Stupisce ancora il campione spagnolo Marc Marquez che dopo nove mesi di stop riesce a centrare il terzo posto e, al momento, garantirsi un accesso diretto alla Q2 di domani.

Sintesi della sessione

Nonostante uno scroscio di pioggia che ha interessato la parte finale della sessione della Moto3, la pista portoghese si è presentata in buone condizioni al via delle FP2. Molti piloti hanno iniziato presto la loro attività, considerando le previsioni del tempo che davano possibilità di pioggia.

Subito un rischio per il giapponese Nakagami; il pilota LCR è protagonista di una terribile caduta in staccata di curva uno, danneggiando gravemente la sua RC213-V. Detta inizialmente il passo Fabio Quartararo che migliora prograssivamente il suo tempo fino a fermare il cronometro in 1’41″399. Il francese precede le Suzuki di Rins e Mir. In quarta posizione si vede la KTM di Miguel Oliveira, vincitore la scorsa stagione. Marc Marquez, al rientro dopo l’infortunio dello scorso anno, ha chiuso il suo primo run in undicesima posizione.

Ottimo giro della Ducati di Bagnaia che si issa in testa alla classifica abbassando di tre decimi il tempo di Quartararo. La Ducati si difende molto bene nel quarto settore poiché sia Mir che il francese della Yamaha non riescono a migliorare il tempo del pilota torinese.

Manca per il momento all’appello Maverick Vinales che occupa la diciassettesima posizione dopo essere stato il più veloce nelle FP1. Migliora Jack Miller che porta la Ducati nella top ten. L’australiano al momento occupa l’ottava posizione, davanti a Marc Marquez.

Continua l’ottimo momento di forma della KTM; Oliveira si porta in prima posizione con 1’41″038. La moto austriaca sembra particolarmente a suo agio sulla la pista di Portimao dopo la grande sofferenza delle prime due gare in Qatar. Marquez continua a confermarsi velocissimo. L’otto volte campione spagnolo sale in quarta posizione.

Fabio Quartararo è il primo pilota a scendere sotto il ’41. Il francese riconquista la testa della classifica, seguito dalla Suzuki di Rins. In terza posizione troviamo Oliveira, seguito da Bagnaia e Aleix Espargaro che porta l’Aprilia nella top five. A quindici minuti dalla fine della sessione, il leader del mondiale Zarco è fuori dai primi dieci posti che valgono l’accesso diretto alla Q2.

Qualche difficoltà in più per i rookies di questa stagione che devono prendere le misure alle loro moto in una pista particolarmente impegnativa. Luca Marini è il primo con la sua quindicesima posizione. Più in difficoltà Bastianini e Martin che occupano rispettivamente la diciannovesima e la ventesima posizione.

Negli ultimi dieci minuti parte l’assalto dei piloti alle prime dieci posizioni. L’Aprilia di Espargaro conquista il miglior tempo, subito battuta dalla KTM di Oliveira. Il tempo del portoghese viene migliorato da Mir. Con le gomme nuove tutti i piloti sono velocissimi. Bagnaia sfonda il muro del ’40 e si porta in prima posizione, precedendo la Yamaha di Quartararo.

La bandiera a scacchi segna la fine delle FP2 di MotoGP. La Ducati di Bagnaia conclude il turno in prima posizione, davanti a Quartararo e Mir. Completano la top ten Rins, Miller, Marquez, Vinales, Zarco, Oliveira e Nakagami che è ritornato in pista nelle fasi finali dopo la caduta. L’ultima sessione di prove libere di domani decreterà l’elenco dei dieci piloti che accederanno direttamente al Q2.

Ecco la classifica della FP2 della MotoGP. 

Foto: Simon Patterson Twitter

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

 

MotoGP | GP Portogallo – Anteprima e Orari TV Sky, DAZN e TV8