MotoGP | GP Portogallo – Sintesi FP3: Miller il più veloce. Non si qualificano per il Q2 Mir e Morbidelli

Le FP3 del GP del Portogallo MotoGP, vedono Miller prendersi la vetta della classifica dei tempi combinati ai danni di un ottimo Miguel Oliveira. Mancano l’appuntamento per il giro veloce Morbidelli e Mir. I primi due della classifica generale dovranno passare per il Q1.

Foto: profilo Twitter @jackmilleraus

La terza sessione di Prove Libere del GP del Portogallo, come da prassi, è stata la sessione che, con i tempi combinati, ha deciso i piloti che accederanno direttamente alla seconda sessione di Qualifiche.

Le due sessioni di ieri ci hanno consegnato la prima classifica dei tempi combinati. Prima dell’inizio della terza sessione di Prove Libere, i piloti che avrebbero avuto l’accesso alla Q2 erano: Zarco, Vinales, Aleix Espargaro, Quartararo, Binder, Mir, Dovizioso, Pol Espargarò, Miller e Morbidelli.

Rins, Bagnaia, Petrucci e Rossi erano chiamati ad abbassare i loro tempi per tentare di approdare alla Q2 di oggi pomeriggio.

La prima sessione di Prove Libere, disputatasi ieri mattina, ha visto Miguel Oliveira primeggiare e prendersi il primo tempo a sessione scaduta. Hanno sorpreso in positivo Vinales e le due Aprilia che, al debutto sulla pista portoghese, hanno trovato subito il feeling. Esattamente al contrario è andata a Valentino Rossi che non ha trovato minimamente l’intesa tra la sua Yamaha R1 e la pista.

Nella seconda sessione del pomeriggio, a primeggiare è stato Zarco. Il francese ha segnato il miglior tempo del weekend, ed è stato uno dei pochi piloti a salire nelle posizioni della classifica dei tempi combinati. Sono stati molto sfortunati Rossi e Rins che sono caduti e hanno terminato in anticipo la sessione.

Sintesi FP3 GP Portogallo MotoGP


Nei primi minuti della sessione nessun pilota è riuscito a migliorare il proprio miglior tempo segnato nella giornata di ieri. La motivazione si trova guardando le condizioni metereologiche che, nonostante il cielo fosse ampiamente sereno, registrava temperature intorno ai 17°C.

I tempi, dopo venti minuti della FP3 del GP del Portogallo, erano di circa un secondo più lenti rispetto a quelli di riferimento, segnati ieri pomeriggio. Infatti, il tempo più veloce era in mano a Nakagami che girava in 1.40.485

Esattamente a metà sessione, Oliveira è andato ad abbassare il tempo di riferimento a 1.40.290. Nonostante il miglioramento, Il portoghese, e tutto il gruppo, rimaneva lontano dai tempi utili ad accedere alla Q2.

Sette minuti più tardi, Nakagami è andato a riprendersi la vetta della classifica, abbassando di un decimo e sette il tempo di Oliveira. Il giapponese non si è accontentato e, nel giro successivo, è andato ad abbattere il muro dell’uno e trentanove.

I time attack sono iniziati negli ultimi dodici minuti e, dopo una sessione abbastanza soporifera, i piloti hanno iniziato l’attacco alla Q2. I primi a inserirsi nella top ten, sono Miller, che gira in 1.39.414 e batte di pochi millesimi il miglior tempo assoluto di Zarco, e Miguel Oliveira.

Negli ultimi 3 minuti è iniziato l’ultimo time attack, ed è arrivato l’ingresso nella top ten di Crutchlow, escluso poi da Pol Espargaro, Nakagami, Oliveira e Rins. Lo spagnolo conquista il miglior tempo in 1.39.355. Il tempo viene, ancora una volta, battuto da Oliveira e, per un decimo e due, battuto ulteriormente da Miller.

Le FP3 del GP del Portogallo di MotoGP terminano con due esclusioni eccellenti. Joan Mir e Franco Morbidelli, infatti, oggi pomeriggio dovranno passare per il Q1.

I piloti che si sono qualificati direttamente per il Q2 sono, in ordine, Miller, Oliveira, Rins, Dovizioso, Nakagami, Zarco, Quartararo, Pol Espargarò, Vinales, e Bradl.

Insieme a Morbidelli e Mir, rimangono esclusi anche Crutchlow, Binder, Aleix Espargarò e gli italiano Bagnaia, Petrucci, Savadori e Rossi.

La MotoGP tornerà in pista alle 14:30 per le FP4 e, al termine delle stesse, alle 15 per la Qualifica.

Seguici su Telegram

MotoGP | GP Portogallo – Kallio sostituisce Lecuona

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico