MotoGP | GP Repubblica Ceca – FP2: Quartararo il più veloce

Il secondo turno di prove libere della MotoGP si è concluso con Fabio Quartararo in prima posizione seguito dal compagno di squadra Franco Morbidelli e dalla KTM di Miguel Oliveira. fp2 brno

Brno Quartararo il più veloce
Foto: Twitter Fabio Quartararo

Il primo turno di prove libere dei piloti della MotoGP si è concluso con la Honda di Nakagami al comando seguito dalla Suzuki di Mir e dalla KTM di Espargaro. Nella seconda sessione di prove libere i piloti proveranno il passo gara, alcuni partendo con gomme usate altri con gomme nuove. fp2 brno

Assente in questa sessione Francesco Bagnaia. Dopo la caduta alla fine del turno precedente è stato trasportato in ospedale per fare i controlli. Le ultime novità che arrivano dall’ospedale non sono buone per il pilota italiano della Ducati. Bagnaia ha riportato una frattura alla tibia che dovrà essere operata. Per le gare in Austria il team Ducati Pramac dovrà trovare un sostituto, probabile che sia Michele Pirro.

In casa Yamaha nella parte del box di Valentino Rossi hanno fatto sapere che nel corso delle prove libere 1, il pilota italiano aveva a disposizione due moto con due setting leggermente diversi tra loro. Rossi si è trovato meglio con la seconda moto con la quale ha fatto segnare il miglior tempo a fine del turno. Nel pomeriggio è sceso in pista con quella moto e con una coppia di gomme hard usate alla fine della sessione precedente. Brno Quartararo il più veloce 

I piloti sono entrati in pista con una gomma posteriore hard, mentre all’anteriore o hanno montato una gomma media o una gomma hard. Joan Mir è l’unico pilota ad essere in pista con una gomma media anche al posteriore ed ha segnato il miglior tempo nella prima parte della sessione. Problema tecnico per la Honda di Alex Marquez che ha dovuto fermarsi a bordo pista. È rientrato poi in pista con la seconda moto con una gomma hard all’anteriore ed una media al posteriore.

Nel secondo run Valentino Rossi è uscito con una coppia di gomme medie nuove e migliora sia il proprio tempo sia la posizione in classifica. Rins con la sua Suzuki riesce a mettersi all’interno della top ten insieme a Viñales. A 10 minuti dalla fine del turno la maggior parte dei piloti è ferma ai box in attesa di effettuare l’ultimo run con gomme nuove per fare il time attack. Morbidelli con una coppia di gomme nuove, media all’anteriore e soft al posteriore, riesce ad ottenere la prima posizione con il tempo di 1’56”509. Nakagami conferma la propria velocità con la Honda così come Espargarò si conferma nelle prime posizioni con la KTM. All’ultimo giro disponibile Quartararo si prende la prima posizione con il tempo di 1’56”502.

Il punto sulle gomme con Piero Taramasso, tecnico Michelin 

“La difficoltà su questo circuito è l’asfalto che è molto vecchio, sono almeno 12 anni che non viene rifatto. È un asfalto che ha poco grip, le gomme spinnano ed hanno molto decadimento. I piloti stanno provando un po’ tutte le soluzioni possibili per trovare quella che decade meno”.

Classifica FP2 Brno Quartararo il più veloce 

Foto: motogp.com

Seguici su Telegram, Facebook, Instagram e Twitter

MotoGP | GP Repubblica Ceca – sintesi FP1: Nakagami riporta La Honda davanti a tutti

mm

Silvia Maestrelli

Ragazza appassionata del motor sport da sempre, in particolare di Moto Gp, Moto 2, Moto 3 e F1. Sono uno degli amministratori del gruppo Facebook VALENTINIANIDOC46.