MotoGP | GP Repubblica Ceca – Sintesi qualifiche: Zarco agguanta la pole, Quartararo cade all’ultimo. Male la Ducati

Le qualifiche in quel di Brno vedono un rinato Zarco in pole position, seguito da Quartararo -vittima di una caduta esattamente sul finale della sessione – e Morbidelli. MotoGP Repubblica Ceca qualifiche

motogp repubblica ceca qualifiche
foto motorionline

Il Q1 vede, tra gli altri, Dovizioso, Alex Marquez e Binder darsi battaglia per gli ambiti due biglietti che portano al Q2. A pochi minuti dall’inizio della sessione,;Bradley Smith è costretto a ritirarsi dopo una caduta, mentre a segnare i tempi provvisoriamente più veloci sono Binder e Miller, che girano quasi in fotocopia. Gli steward decidono di cancellare il miglior tempo di Dovizioso per mancato rispetto della bandiera gialla:;al ducatista resta così una sola possibilità di mettere a segno un giro che lo faccia accedere al Q2. Verso la fine della sessione anche Nakagami e Rins si migliorano sensibilmente,;ma proprio il tempo del numero 30 viene cancellato per essere uscito dai limiti di pista. A spuntarla sono Rins e Binder, che procedono alla sessione determinante per la pole position. Male Dovizioso che partirà dalla diciottesima casella, non essendo riuscito a trovare un buon tempo. MotoGP Repubblica Ceca qualifiche

Il Q2 vede Franco Morbidelli in forma quanto lo è stato nelle sessioni precedenti: l’italiano, a dodici minuti dal termine, segna i tempi più veloci davanti a Zarco e Quartararo. Anche Valentino Rossi si mostra competitivo, così come il compagno Vinales che firma addirittura la pole position provvisoria. I fratelli Espargaro danno battaglia alle Yamaha ufficiali, riuscendo a tenere testa e persino a superarle in classifica. A otto minuti dalla bandiera a scacchi Quartararo torna in grande stile, segnando il miglior tempo; Petrucci, il solo ducatista ufficiale ad essere entrato nel Q2, è in difficoltà quanto lo era Dovizioso nella sessione precedente. Aleix Espargaro monta nuove gomme e si ributta nella mischia firmando una serie di settori veloci, mentre Crutchlow finisce nella ghiaia e a sorpresa anche Quartararo, probabile poleman, cade e dice addio alle migliori speranze. Alla fine la pole va a Zarco, poi Quartararo che si salva in corner; terzo Morbidelli. Male le Ducati, che non portano a casa buoni risultati, così come Rossi che partirà decimo.

Seguici anche su Instagram!

mm

Martina Andreetta

Laureata in Lingue, comunicazione e media, sono attualmente una studentessa di Scienze della comunicazione pubblica e d'impresa con una grande passione per il motorsport. Su F1inGenerale gestisco la redazione di MotoGP.