MotoGP | GP San Marino – A Misano Morbidelli vince la sua prima gara, incredibile Bagnaia secondo. Rossi sfiora il podio.

A Misano, Morbidelli vince il GP di San Marino della MotoGP, prima vittoria in carriera. Secondo un leggendario Bagnaia ancora in stampelle. Terzo Mir, che sorpassa Valentino Rossi nell’ultimo giro.

morbidelli franco petronas yamaha misano gp san marino motogp rossi bagnaia
motogp.com

Franco Morbidelli vince il GP di San Marino della MotoGP, a Misano, sua prima vittoria in carriera. Dietro di lui un leggendario Pecco Bagnaia, che porta ancora le stampelle dopo l’infortunio alla tibia. Terzo Mir, che sorpassa Valentino Rossi proprio nell’ultimo giro; per quello che sarebbe stato un podio tutto italiano. Caduta per Fabio Quartararo.

La griglia di partenza vedeva partire 4 Yamaha davanti a tutti. Nell’ordine, Vinales, Morbidelli, Quartararo e Valentino Rossi. Sesto l’infortunato Pecco Bagnaia, nono Dovizioso.

Sintesi gara

Super partenza di Morbidelli e Rossi che si prendono le prime due posizioni. Vinales, Miller e Quartararo inseguono il duo italiano di testa. Dovizioso in partenza non ha nè perso nè guadagnato posizioni, restando nono. Miller passa Vinales nel corso del primo giro. Morbidelli, Valentino e Miller tentano subito di allungare. Le due Suzuki seguono Vinales e Quartararo. Bagnaia un po’ in difficoltà ad inizio gara, ma resta comunque in ottava posizione nei primi giri, tenendo dietro Dovizioso e Zarco.

Nei primi 7 giri, i due Yamaha Morbidelli e Rossi viaggiano in coppia in testa, poco staccato Miller; e mezzo secondo dietro Vinales, Quartararo, Rins e Mir tutti in fila. Più staccati gli altri.

Caduta di Quartararo nel corso dell’ottavo giro. Errore grave del Diablo che dopo aver passato Vinales sbaglia in curva 4 a cade a terra. Fabio alza la moto e riparte, ma è ultimo. Nel frattempo anche Rins passa Vinales; mentre un super Pecco Bagnaia ricuce il distacco col gruppo davanti, e sorpassa sia Mir che Vinales. I primi 5 sono a mezzo secondo l’uno dall’altro a 15 giri dal termine.

Rins e Bagnaia recuperano parecchio su Miller e lo passano nel corso del 14° giro. Intanto Morbidelli davanti dà un secondo a Rossi, il quale ha un secondo e mezzo su Rins. Qualche giro dopo anche Mir passa Miller, per la quinta posizione.

A 10 giri dal termine Morbidelli ha 2 secondi da Rossi, mentre Rins e Bagnaia si riavvicinano a Valentino. Pecco sorpassa Rins, tre italiani davanti a tutti a 7 giri dal termine. Bagnaia inarrestabile sorpassa anche Valentino Rossi nel giro successivo. Si innesca una bellissima battaglia tra Rins e Rossi per il podio.

Bagnaia crolla a 3 giri dal termine. Rossi, Rins e Mir si accodano a Pecco per le ultime due posizioni del podio. Mir passa Rins all’inizio dell’ultimo giro, e sorpassa anche Valentino proprio nell’ultimo giro.

Vince Morbidelli, secondo Bagnaia, terzo Mir e quarto Valentino Rossi. Prima vittoria di Franco Morbidelli. Primo podio per Pecco Bagnaia, nonostante sia ancora in stampelle. E podio tutto italiano sfiorato fino alle ultime curve. Che giornata per l’Italia!

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto3 | GP San Marino – Sintesi gara: McPhee vince a Misano, davanti ad Ogura e Suzuki. Caduta per Vietti e Arenas, Mondiale riaperto.

gp san marino misano gara motogp valentino rossi yamaha morbidelli quartararo vinale ducati miller bagnaia dovizioso suzuki

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1