MotoGP | GP San Marino, sintesi qualifiche: SuperPole di Lorenzo che batte il suo record

Jorge Lorenzo si prende la pole position nel circuito dedicato al Sic,  poi uno strepitoso Miller e la Yamaha ritrovata di Vinales. MotoGP GP San Marino

MotoGP GP San Marino

La Q1 si era conclusa con l’accesso in Q2 di Pedrosa con il miglior tempo (1.32.389) e di Morbidelli che con una Honda clienti era dietro di soli 65 millesimi (1.32.454). Il primo degli esclusi è stato Andrea Iannone con 112 millesimi di ritardo da Morbidelli (1.32.566) poi la Ducati test di Michele Pirro a 170 millesimi dal passaggio del turno (1.32.624)

 

Iniziata poi la Q2 dove sono scesi in pista i migliori e subito c’è stato il primo “botto”;al primo giro Lorenzo migliora la sua best pole di due anni fa (1.31.868) facendo 1.31.7. Valentino Rossi sembrava in giornata infatti ha sempre galleggiato nella seconda fila. Da registrare una caduta di Marquez con la “moto 1” ai meno 6 minuti dalla bandiera a scacchi. Per fortuna il pilota non si è fatto nulla ed è corso ai box per prendere la seconda moto. Quando si è scesi in pista per il secondo run Valentino ha fatto registrare 132.028;che sembrava un buon tempo per rimanere nella seconda fila (era il quarto tempo momentaneo) ma poi non riesce più a migliorarsi. Intanto gli altri si migliorano e anche Lorenzo migliora la sua best pole facendo registrare 1.31.629. Ad accompagnarlo in prima fila ci saranno Miller (1.31.916) e Vinales (1.31.950). Prima di cadere Crutchlow ha fatto registrare 1.32.025 che gli vale il sesto posto prima di lui Dovizioso (1.32.003) e Marquez (1.32.025). Valentino Rossi col tempo segnalato prima partirà in terza fila dalla 7° casella

 MotoGP GP San Marino MotoGP GP San Marino MotoGP GP San Marino MotoGP GP San Marino

MotoGP | GP San Marino, sintesi qualifiche: SuperPole di Lorenzo che batte il suo record
Lascia un voto