MotoGP | GP Spagna – Esponsorama: cade Bastianini. Marini fuori dai punti

Il GP di Spagna è stato difficile per i due piloti del team Esponsorama. Luca Marini ha chiuso sedicesimo. Caduta per Bastianini quando occupava la dodicesima posizione.

Esponsorama GP Spagna
Foto: Esponsorama Racing Twitter

Un week-end non facile quello del GP di Spagna per i due piloti del team Esponsorama. Luca Marini ed Enea Bastianini lasciano il circuito di Jerez senza conquistare nessun punto mondiale e guardano fiduciosi alla prossima tappa di Le Mans.

Luca Marini è stato il migliore dei due piloti della squadra. Il pilota VR46 ha chiuso il GP di Spagna in sedicesima posizione a ridosso di Iker Lecuona che ha chiuso la zona punti. Marini ha preceduto il fratello maggiore Valentino Rossi, che ha terminato con un ritardo di due secondi dal pilota della Ducati con i colori dello Sky Racing Team VR46.

Nonostante non sia riuscito a chiudere in zona punti, Marini vede molti lati positivi in questo GP. Il pilota VR46 è contento della sua seconda parte di gara e si sente migliorato nel gestire alcuni aspetti della sua Ducati.

Enea Bastianini, lo scorso anno, ha conquistato la vittoria nella seconda delle due gare corse dalla Moto2 sul circuito andaluso. Con la sua Ducati, il #23 è scattato dalla quindicesima casella, ottenuta in una qualifica tiratissima con diciotto piloti in un secondo. Il campione del mondo Moto2 si è lamentato nel corso di questo week-end della difficoltà di gestione della sua moto con le gomme usate. Bastianini ha terminato la sua gara a causa di una caduta in curva 2, avvenuta quando occupava la dodicesima posizione ed era in lotta per la zona punti.

Come Marini, anche Bastianini vede il “bicchiere mezzo pieno” al termine di questo week-end spagnolo. Il romagnolo si sente veloce e il feeling con la sua Ducati aumenta sempre di più. Il passo avanti in qualifica e il buon ritmo mostrato nel warm-up del mattino con la gomma soffice sono ottime basi di partenza in vista del prossimo round di Le Mans.

Le parole dei piloti

Esponsorama GP Spagna
Foto: Enea Bastianini 33 Twitter

Luca Marini : “Ho sbagliato in partenza. Nella foga di recuperare sui piloti davanti, sono andato lungo in alcune curve e ho perso diversi secondi. Dopo i primi sette giri ho cominciato a guidare bene. Abbiamo fatto uno step. Ho fatto una ottima seconda parte di gara.”

“Il risultato è deludente, i punti erano alla portata e il distacco dai primi non è male. Stiamo mettendo insieme tutti i pezzi; sono migliorato nella gestione del gas e della gomma posteriore. Ci sono ancora tanti aspetti su cui lavorare. Jerez non è una pista facile per la GP19, perciò sono felice. La nuova Ducati, invece, qui è velocissima; ho fatto parte della gara dietro a Rabat e la moto andava molto forte.”

“Complimenti a Dall’Igna e a tutti gli ingegneri Ducati perché hanno fatto un gran lavoro su una pista che di norma favorisce altri costruttori.”

Enea Bastianini: “Oggi purtroppo ho fatto un errore in curva 2. Sono andato lungo e, quando ho inserito la moto, il piede mi è rimasto incastrato nel freno dietro. Ero veloce, nel warm-up ho dimostrato di essere vicino, avrei potuto fare bene.”

“La partenza è andata male. Nel complesso, però, sono contento anche se ho commesso un errore sciocco, forse per la troppa foga di voler star davanti. In qualifica abbiamo fatto un passo in avanti. Questa mattina sono stato competitivo e riuscivo a fare dei buoni giri senza sbavature. Con la gomma soft mi sono trovato bene. Ero convinto che sarebbe andata bene fino alla fine della gara. Non ho potuto dimostrarlo, purtroppo.”

Nella giornata di domani la MotoGP si fermerà ad Jerez per una giornata di test. Il pilota romagnolo si concentrerà nel migliorare l’ergonomia. “Nei test lavorerò sulla mia posizione in sella perché sento che mi muovo troppo e non sono stabile. Innesco dei movimenti in troppi punti. Lavoreremo su questo.” 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

 

MotoGP | GP Spagna – Morbidelli: “Le ultime modifiche di stamattina mi hanno permesso di fare questo risultato”