MotoGP | GP Stati Uniti: Anteprima e orari Sky e TV8

Coast to coast americano per il Motomondiale che fa tappa al COTA. Di seguito l’anteprima e gli orari TV del GP degli Stati Uniti sul Circuit of the Americas di Austin.

Orari GP Stati Uniti
Credt: Twitter

Il Gran Premio degli Stati Uniti del prossimo 7–10 aprile porterà a termine il coast to coast in terra americana del Motomondiale. Il Circuit of the Americas ospita la massima competizione su due ruote dal 2013. L’anno scorso hanno trionfato Izan Guevara in Moto3 e Raul Fernandez in Moto2. In MotoGP, invece, è stato Marc Marquez a trionfare. La vittoria dell’otto volte Campione del Mondo è di particolare valore. Questo perché, infatti, è stata una delle delle tre vittorie raccolte nell’anno del rientro dall’infortunio di Jerez del 2020.

Anteprima

Il COTA di Austin misura 5,5 km di lunghezza ed è stato disegnato dal famoso architetto Hermann Tilke. Il tracciato, inizialmente concepito per ospitare la tappa americana della F1, ospita da nove anni anche il Motomondiale. Costituito da 20 curve, il Circuito delle Americhe vede un insieme di sezioni ispirate ai più famosi circuiti internazionali. Infatti, il “Serpente” del primo settore è chiaramento ispirato alle Maggotts e Becketts di Silverstone. Il record in gara risale all’ormai lontano 2014; quando Marc Marquez concluse un giro in 2.03.575. La Pole Position dello scorso anno è stata presa da Bagnaia in 2.02.781. La differenza sul tempo di qualifica tra classi è di sei secondi per la Moto2 e di tredici secondi per la Moto3.

Non mancheranno le assenze nella tappa americana; infatti, sia Baltus in Moto2, che McPhee in Moto3 salteranno l’appuntamento a stelle e strisce. Inoltre, continuerà l’assenza di Munoz in Moto3. Naturalmente, a una settimana dalla gara, è impossibile prevedere le condizioni metereologiche. Tuttavia, le temperature non dovrebbero superare i 25°C e il clima dovrebbe essere particolarmente secco.

Quest’anno il Motomondiale fa tappa in Texas dopo la tappa argentina che ha visto trionfare Aleix Espargaro dopo un lungo duello con Jorge Martin. La terza posizione è andata in mano, invece, alla Suzuki di Rins. Bagnaia, dopo una partenza deludente, ha chiuso in quinta posizione, mentre la Yamaha ha faticato, con Quartararo che non ha potuto andare oltre all’ottavo posto finale. Questi risultati hanno portato ad un cambio in testa alla classifica generale: Lo spagnolo di Aprilia si è messo a comando con quarantacinque punti, davanti a Binder e Bastianini.

Orari tv GP Stati Uniti

Sky

Il GP degli Stati Uniti dovrebbe tornare ad avere un programma regolare. Infatti, dopo i problemi con il cargo che doveva portare le attrezzature dall’Indonesia all’Argentina, il “breve” trasferimento dal paese sudamericano agli USA dovrebbe scongiurare tali problemi.

Giovedì 7 aprile

19:00 Conferenza stampa piloti.

Venerdì 8 aprile

Prove Libere 1

16:00 Moto2

16:55  MotoGP

17:55 Moto3

Prove Libere 2

20:10 Moto2

21:05 MotoGP

22:05 Moto3

Sabato 9 aprile

Prove Libere 3

15:55 Moto2

16:50 MotoGP

17:50 Moto3

Qualifiche

19:35 Moto2

20:30 FP4 MotoGP

21:10 MotoGP

22:05 Moto3

Domenica 10 aprile

Warm Up

16:15 Moto2

16:40 MotoGP

17:10 Moto3

Gare

18:20 Moto2

20:00 MotoGP

21:30 Moto3

TV8

*Gli orari possono variare di 10-15 minuti.

Sabato 9 aprile (Diretta)

19:35 Moto2

20:30 FP4 MotoGP

21:10 MotoGP

22:05 Moto3

Domenica 10 aprile (Diretta)

18:20 Moto2

20:00 MotoGP

21:30 Moto3

Seguici su Telegram

 

Mattia Lisa

Studente di storia, appassionato di motori e speaker radiofonico