MotoGP | GP Stiria – Prove Libere 1, Jack Miller il più veloce

Le Ducati dominano le prime Prove libere del GP di Stiria di MotoGP. Jack Miller davanti a tutti, secondo Dovizioso. Tutti i piloti in un secondo. Assente Zarco, penalizzato.

jack miller ducati pramac prove libere 1 fp1 motogp gp stiria austria
motogp.com

Le prime Prove Libere del GP di Stiria di MotoGP mostrano la Ducati in gran forma, con tutti i suoi piloti. Jack Miller chiude davanti a tutti, battendo Andrea Dovizioso di appena 4 millesimi. Diciassettesimo Valentino Rossi, che non ha però provato l’attacco al tempo negli ultimi minuti della sessione, al contrario della maggior parte dei suoi colleghi.

Sintesi sessione Prove Libere

Miller, Dovizioso e Nakagami mostrano subito il loro ottimo stato di forma, scambiandosi il primo posto in classifica nei primi minuti di sessione. La classifica è cortissima sin da subito. Molto bene anche gli altri due piloti Ducati, Petrucci e Pirro, entrambi nelle prime posizioni ad inizio turno.

I piloti lavorano molto in previsione gara, in attesa di tentare l’attacco al tempo negli ultimi giri. Nakagami comanda la classifica per gran parte della sessione di prove libere, sino al time attack degli ultimi minuti. Yamaha un po’ sottotono in questa prima sessione di Libere. Quartararo ha ancora problemi ai freni, e va lungo in un paio di staccate, mostrando tutta la propria frustrazione.

Negli ultimi minuti, gomme morbide per quasi tutti i piloti e via al time attack! Prima Mir, e poi Oliveira si prendono la testa della classifica, ma alla fine è Jack Miller ad avere la meglio su tutti con un 1:23.859. Dietro di lui, Dovizioso, a soli 4 millesimi, e poi Oliveira a 39. Sorprendente Nakagami, quarto, ma con un tempo fatto registrare con le gomme medie. Molti i piloti a non montare le gomme medie per provare l’attacco al tempo: Lecuona, Vinales, Pol Espargaro e Valentino Rossi.

Zarco penalizzato

Assente Johann Zarco dalla sessione di Prove Libere per via dell’operazione dei giorni scorsi che non gli ha permesso di essere già in pista oggi. Il francese dovrebbe rientrare per le prove libere del sabato. Durante la mattinata è arrivata però la notizia della penalizzazione per Zarco nella gara di domenica: partirà dalla pit lane, per colpa dell’incidente dello scorso weekend.

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1