MotoGP | GP Teruel – Sintesi gara: Vince uno strepitoso Morbidelli, Rins e Mir lo raggiungono sul podio

Il GP del Teruel vede Morbidelli sul gradino più alto del podio, con Rins e Mir a completarlo. Di seguito la sintesi della gara del GP del Teruel.

gp teruel sintesi gara
Credits: Motosprint

Alla partenza scatta bene Nakagami dalla pole, seguito da Morbidelli e Rins che mantengono le proprie posizioni. Sfortunatamente alla seconda curva si toccano Binder e Miller, che cadono e mettono fine alla propria gara; poco dopo cade anche il giapponese al momento leader della gara, causa scivolata. Morbido e Rins salgono quindi di una posizione, seguiti da Zarco e Vinales. gp teruel sintesi gara

Costretto al ritiro Francesco Bagnaia, che ha avvertito un calo di potenza già dai primi giri e si ritira al quinto. Morbidelli e Rins rimangono leader, mentre alle loro spalle sale Mir inseguito da Alex Marquez. Quartararo e Dovizioso visibilmente in difficoltà, rispettivamente all’ottavo e al quattordicesimo posto.

A dieci giri dalla fine cade in curva due Alex Marquez, che mette un punto ad una gara che prometteva bene per lui. L’altro Alex continua nell’inseguimento di Morbidelli, mentre Dovi riesce a risalire in nona posizione alle calcagna del numero 20; Petrucci P13.

Andrea Dovizioso subisce i sorpassi di Aleix Espargaro, Lecuona e Crutchlow e scivola in dodicesima posizione, davanti al suo compagno di squadra. Nel frattempo, in testa alla gara, il numero 21 gira sempre più veloce, inseguito da Rins e Mir, al momento leader del mondiale. Oliveira supera Vinales e si prende la sesta posizione che prima apparteneva al pilota Yamaha. Poco dopo anche Pol Espargaro riesce a recuperare una posizione, su Zarco, e si mette ai piedi del podio.

Morbidelli vince la gara e Rins e Mir si uniscono a lui sul podio. Espargaro chiude in P4, Petrucci decimo e Dovizioso scivola in tredicesima posizione.

Risultati della gara

Immagine

 

Segui il nostro canale Telegram dedicato alle due ruote.

Moto3 | GP Teruel – Masia vince anche la seconda gara ad Aragon. Quarto Arenas, quinto Vietti.

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.